Macfrut 2017, in campo le tecnologie per l'orticoltura

All'interno dei padiglioni fieristici di Rimini sarà allestita un'area dove verranno riprodotte lavorazioni in campo delle macchine agricole per l'orticoltura

Lorenzo Pelliconi di Lorenzo Pelliconi

Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

renzo-piraccini-presidente-cesena-fiera-macfrut-2015.jpg

Renzo Piraccini, patron del Macfrut e presidente di Cesena Fiera
Fonte foto: © Macfrut

"Macfrut in campo" è una delle grandi novità della rassegna sul settore ortofrutticolo in programma dal 10 al 12 maggio 2017 alla Fiera di Rimini. L'idea consiste nella riproduzione di un vero e proprio campo di coltura, con all'opera dal vivo anche macchine agricole, in un'estensione di oltre 700 metri quadri all'interno dei padiglioni fieristici.

Sarà allestito infatti un campo prova, con una superficie di 35x20 metri, con uno spessore di profondità di 70 centimetri, dove saranno all'opera con lavorazione in diretta le macchine agricole più evolute del sistema orticolo, nonché le novità tecnologiche relative ai droni, già anticipate nell'edizione 2016 dello scorso settembre.

"Si tratta di una novità unica del panorama fieristico dell'ortofrutta - sottolinea il presidente del Macfrut Renzo Piraccini - quest'area attrezzata come in campagna vedrà le più moderne tecnologie di campo, in particolare seminatrici, trapiantatrici e raccoglitrici per l'orticoltura. Il nostro paese è leader mondiale anche in questo specifico settore, e sicuramente il Macfrut è la vetrina giusta per promuoverlo".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 232.546 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner