Uova, quando le galline ne fanno di tutti i colori

Marroni, verdi e azzurre, le uova della realtà friulana, che punta tutto sul benessere degli animali, sembrano uscite da un dipinto. La storia della Fattoria Sant'Eliseo

Giulia Romualdi di Giulia Romualdi

uova-colorate-cesto-fattoria-sant-eliseo-rubrica-agrinnovatori-lug-2021-fonte-fattoria-sant-eliseo.jpg

Nell'azienda si producono rainbow eggs da galline
Fonte foto: Fattoria Sant'Eliseo

Gallina dalle uova d'oro? E se le uova fossero marroni, bianche, o addirittura verdi e azzurre? Alla Fattoria Sant'Eliseo, a Majano in provincia di Udine, questi colori sono realtà grazie alla voglia di scoprire e cimentarsi in qualcosa di nuovo del titolare Daniele Riva.

"Non avevo mai avuto un mio animale", poi, "nel 2014 al compleanno di un'amica di mia figlia", il padre della festeggiata gli ha regalato dei pollai "e così è cominciato tutto. Documentandomi ho scoperto le uova a guscio colorato e siamo ancora qui a parlarne" spiega Daniele.

Fin da subito ha iniziato ad allevare Marans, Araucana e Livornese in quanto "per la produzione di rainbow eggs da galline non si può prescindere da queste razze". Ed è importante specificare "da galline" poiché le rainbow eggs si possono ottenere anche da quaglie, emu ed anatre, per esempio.

Sono cinque le razze di galline allevate nella realtà friulana
Sono cinque le razze di galline allevate nella realtà friulana
(Fonte foto: Fattoria Sant'Eliseo)

La Livornese bianca, tra le razze ovaiole per eccellenza, produce uova dal guscio bianco; la Marans, originaria della Francia, le produce dal guscio marrone; mentre la Araucana, che è originaria del Cile e che è facilmente riconoscibile per alcuni tratti estetici come l'assenza della coda e i ciuffi auricolari, produce uova dal guscio azzurro. Uova dal guscio color fulvo sono invece prodotte dalla Eureka; invece Olive Egger, una razza avicola ibrida ottenuta dall'incrocio tra una Marans (marrone) e una Araucana (azzurro), realizza uova dal guscio verde.

Cinque razze di galline che vengono allevate insieme in libertà all'aperto; solamente nelle giornate di pioggia intensa vengono tenute al chiuso nei pollai. "Oggi ho circa ottocento galline, metà sono del 2020 e metà del 2021" afferma Riva. "La nostra fattoria è suddivisa in tre macro recinti, uno sempre libero per la rotazione. Totali 26.490 metri quadrati per ottocento animali che vengono ospitati in rimorchi mobili che vengono trasferiti nelle varie zone della proprietà, a seconda delle condizioni del pascolo".

I pollai mobili vengono aperti al mattino presto, intorno alle 6.30, dopodiché le galline sono libere di razzolare tutto il giorno "beccando il prato seminato l'anno scorso con la consulenza di Maurizio Arduin del Centro di avicoltura di Lendinara". Mentre per il rientro non c'è un orario preciso, "quando tramonta il sole". Le galline si nutrono anche di "un pellettato naturale con ricetta di Maurizio Arduin e preparazione e personalizzazione dello storico mangimificio Blasizza di Farra d'Isonzo (Gorizia)" precisa Daniele Riva.
 

Le rainbow eggs da galline
Le rainbow eggs da galline
(Fonte foto: Fattoria Sant'Eliseo)

Ma l'alimentazione influisce sul colore del guscio o è solamente una questione di razza? "E' una pura questione genetica legata alla razza" spiega il titolare della realtà friulana, aggiungendo che le uova di Araucana si distinguono per avere il guscio azzurro anche dal lato interno.

Per Daniele la differenza tra le sue uova e quelle prodotte da galline allevate in modo intensivo consiste proprio nella modalità dell'allevamento. La differenza "la fa il benessere dell'animale e quindi dell'allevamento intensivo posso solo dire che è l'esatto opposto della mia filosofia". Una filosofia che si deduce già dal pay off 'Free spirit farm' (Fattoria degli spiriti liberi) dell'azienda. "Seguo e mi relaziono con gli studi dell'Università di Baghdad sull'importanza del pascolo e sulle possibilità di quanti e quali nutritivi far passare nell'uovo" afferma.

Dunque, il benessere e la salute degli animali sono al primo posto e ciò è dimostrato anche dai numerosi accorgimenti messi in atto per difenderli da eventuali attacchi di predatori. "Per i predatori da terra" è stata costruita "una recinzione con la 'C rovesciata', ovvero una protezione ulteriore esterna che impedisce lo scavo da vicino. Per tutti gli altri - precisa - le galline abitano ogni recinto in compagnia di un pastore maremmano che vive con loro e le protegge. Ciro protegge le galline del 2021 e Taddea quelle del 2020".

Il benessere e la salute degli animali sono qualcosa di imprescindibile per Daniele Riva
Il benessere e la salute degli animali sono qualcosa di imprescindibile per Daniele Riva
(Fonte foto: Fattoria Sant'Eliseo)


Galline sì, ma non solo

Oltre alla passione per le galline, Riva ha una grande passione anche per altri avicoli: "le anatre che producono uova a guscio colorato", tanto che sta verificando la possibilità di aprire un'altra azienda agricola dedicata proprio all'allevamento di questi animali.

Ma la passione di Daniele per gli animali non si ferma qui perché uno dei suoi più grandi sogni è quello di salvaguardare alcune specie in via di estinzione. "Nasco - spiega - come allevatore amatoriale e sarò per sempre socio di Afa, l'Associazione friulana allevatori dove ho avuto modo di approfondire le mie conoscenze sulle varie razze. Ho riportato in Italia la Schijndelaar, antica gallina olandese che produce uova a guscio azzurro come la famosa Araucana". "Volendo fare le cose per bene - continua - ho visitato personalmente gli allevatori rimasti. Da lì ho iniziato a seguire un percorso di ricerca e recupero di altre razze in estinzione. Parlo di Civette Barbute Olandesi, Brabante Olandese, Assendelfter, Lakenvelder e altre. L'Olanda ha un ente che salvaguarda tutte le specie animali in estinzione e ne favorisce il recupero".

Infine, per Daniele la ciliegina sulla torta sarebbe quella di dar vita a delle attività legate al turismo. Un sogno ancora, dato che "le attività inerenti all'allevamento sono davvero tante". Ma nel frattempo sta per essere aperto in pieno centro a Majano il punto vendita aziendale, uno spazio dove sarà possibile fare un "tuffo nel mondo dell'uovo a 360 gradi", conclude Daniele Riva.

Come sostiene il titolare dell'azienda, le uova sono destinate a tutti coloro che vogliono mangiare un prodotto sano, genuino, friulano ed ottenuto con metodi totalmente naturali
Come sostiene il titolare dell'azienda, le uova sono destinate a tutti coloro che vogliono mangiare un prodotto sano, genuino, friulano ed ottenuto con metodi totalmente naturali
(Fonte foto: Fattoria Sant'Eliseo)
 


Racconti, esperienze e realtà di chi, nella propria azienda agricola, ha riscoperto la tradizione unendola all'innovazione.
Se anche tu hai una storia da raccontare, scrivi a redazione@agronotizie.it.
Leggi tutte le altre testimonianze nella rubrica AgroInnovatori: le loro storie

 


Fattoria Sant'Eliseo
Facebook e Instagram
Via della Fornace, 17 - San Eliseo
33030 Majano (Ud)
Cel: +39 349 227 3450
Email: daniele@fattoriasanteliseo.it

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 265.856 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner