Dove va l'automazione della stalla?

Il seminario online si terrà lunedì 27 gennaio 2020, dalle 15.00 alle 16.30

allevamento-bovini-vacche-mucche-by-romankorytov-fotolia-750.jpeg

Lunedì 27 gennaio 2020
Fonte foto: © romankorytov - Fotolia

Il prossimo 27 gennaio dalle 15.00 alle 16.30 è in programma il webinar "Dove va l'automazione della stalla?". 

Negli allevamenti italiani l'automazione si è ormai largamente fatta strada nelle operazioni di mungitura.  Tuttavia, nel campo dell'alimentazione, che ha un impatto strategico nella qualità del latte e della carne, l'automazione non ha ancora dispiegato il suo intero potenziale, sia per la molteplicità delle alternative, legate anche alle dimensioni delle stalle, sia per la maggiore complessità delle problematiche.

Il seminario online si propone di esaminare lo stato dell'arte delle tecnologie, le opportunità che si affacciano e le soluzioni disponibili, ai fini di migliorare la qualità dell'alimentazione, la sua resa e la sua somministrazione a ciascun capo, riducendo i costi e i consumi di energie fossili.
 

Destinatari

Allevatori, studi tecnici, agronomici, gestori impianti agricoli di biogas collegati con allevamento zootecnico.
 

Temi 

  • Ottimizzazione della cura e della fertilità degli animali
  • Ottimizzazione dei parametri dell'alimentazione e degli elementi nutritivi
  • Monitoraggio dello stato di salute degli animali
  • Opportunità economiche legate al miglioramento della qualità ed alla prevenzione delle malattie
  • Climatizzazione, benessere animale e miglioramento della produttività
  • Risparmi energetici e miglioramento dell'impatto ambientale
  • Quali soluzioni per quali taglie di stalla?
     

Interverranno:

Giampaolo Bilato, consulente zootecnico
Helmut Mittermair, Hetwin

 Al termine del webinar sarà possibile fissare un incontro telefonico con i relatori per specifici approfondimenti.
  
Gli iscritti riceveranno qualche giorno prima dell'inizio del webinar il link di partecipazione.

In fase di iscrizione o, eventualmente, nel corso del webinar, sarà possibile prenotarsi per un colloquio privato con singoli relatori.

Per motivi organizzativi, i posti sono limitati.

Scopri il programma, i costi e come iscriverti all'evento

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 218.065 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner