Friuli Venezia Giulia, i contributi per l'alimentazione di soccorso delle api

La regione ha stanziato fondi per finanziare le spese sostenute dagli apicoltori per la nutrizione delle api durante la primavera 2019, con contributi fino a 10 euro ad alveare

api-alveare-by-matteo-giusti-agronotizie-jpg.jpg

Apicoltura, in Friuli disponibili aiuti per l'alimentazione di soccorso
Fonte foto: Matteo Giusti - Agronotizie

La Regione Friuli Venezia Giulia stanzia gli aiuti per il rimborso delle spese sostenute nel periodo dal primo marzo al 30 giugno 2019 per l'acquisto di prodotti adeguati all'alimentazione di soccorso delle api.

Un rimborso che vede come beneficiari finali gli apicoltori iscritti all'Anagrafe apistica nazionale e in possesso di partita Iva agricola.

In particolare sono previsti aiuti in regime 'de minimis' nel limite massimo di 10 euro per alveare denunciato all'Anagrafe apistica nazionale al 31 dicembre 2018.

Gli aiuti verranno assegnati ai consorzi apistici che a loro volta li ridistribuiranno agli apicoltori che ne hanno fatto richiesta, allegando la documentazione delle spese sostenute.

I consorzi hanno l'obbligo di inviare la richiesta di finanziamento entro l'8 ottobre.
Agli apicoltori interessati si consiglia di contattare quanto prima il consorzio di riferimento della loro provincia.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 201.710 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner