Girasole: nuove opportunità varietali e ambientali

Ponte S. Giovanni (Pg), 26 marzo 2010. Il convegno è promosso da Assosementi

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Assosementi - Associazione Italiana Sementi.

girasole-biocarburante-olio-spiralz.jpg

'La coltura del girasole
e le nuove opportunità varietali ed ambientali'

'La coltura del girasole e le nuove opportunità varietali ed ambientali' è il titolo del convegno organizzato da Assosementi nell'ambito del progetto 'Qualità girasole'. Il convegno si terrà il 26 marzo 2010 a Ponte S. Giovanni (Pg). Presiede Walter Faedi, direttore Cra-Cin.

Questo il programma della giornata:
9:30 Apertura lavori - Adolfo Orsini, amministratore unico di Arusia

9:40 Risultati della sperimentazione 2009 sulle varietà di girasole - Andrea Del Gatto, Cra-Cin, sezione periferica di Osimo

10:10 Il progetto Suscace a supporto delle filiere agro-energetiche - Mario Di Candilo, Cra-Cin, sezione di Bologna

10:30 Il ruolo del girasole, per l'energia e per l’ambiente - Giuseppe Toscano, Università Politecnica delle Marche

10:50 L'impatto sul girasole della riforma Pac e dell'aiuto dell’art. 68 - Angelo Frascarelli, Dipartimento di scienze economico-estimative e degli alimenti, Università di Perugia

11:20 Orientamenti e proposte dell'industria sementiera per il girasole: contributi e suggerimenti delle aziende sementiere partecipanti al progetto 'Qualità girasole'

12:00 Dibattito

12:50 Sintesi e conclusioni

13:00 Lunch offerto da Assosementi

La partecipazione al convegno è libera ma, per ragioni organizzative (lunch), è richiesta la conferma di partecipazione alla segreteria Assosementi tramite i seguenti contatti:
tel 051 503881
fax 051 355166
info@sementi.it