SPHERE E’ L’INNOVATIVO FUNGICIDA MESOSTEMICO E SISTEMICO DI BAYER

Creato per la difesa di barbabietola da zucchero e cereali, questo prodotto è frutto di una attenta e puntuale sperimentazione
I dati delle ricerche confermano che il suo impiego costituisce uno strumento capace di incrementare la produttività delle colture, imponendolo come nuovo standard di riferimento

Questo articolo è stato pubblicato oltre 19 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Bayer.

Spherepic.jpg
A base di trifloxystrobin e ciproconazolo, Sphere è un fungicida caratterizzato dall’innovativo modo mesostemico-sistemico.
Si tratta di un prodotto che assicura un ottimo controllo dei patogeni bersaglio; la sinergia esistente tra i due principi attivi, infatti, si esalta in un formulato ad ampio spettro d’azione capace di garantire una protezione efficace e duratura sulle principali malattie della barbabietola da zucchero e del grano.
Ottimi i risultati ottenuti che dipendono dalla versatilità del prodotto.
Sphere agisce non solo sulla superficie fogliare formando una barriera contro i funghi patogeni, ma anche all’interno della foglia provocando un’azione preventiva e curativa.
La mesostemia del trifloxystrobin infatti, garantisce una ottimale e duratura protezione degli organi vegetali (anche in accrescimento), mentre le doti di elevata sistemia del ciproconazolo consentono una uniforme distribuzione all’interno della pianta, dove il principio attivo agisce con modalità preventive e curative.
In anni di prove Sphere si è sempre distinto per efficacia e versatilità di impiego. Utilizzato a diversi dosaggi e intervalli ha sempre fornito prestazioni ottimali.
Il suo inserimento nelle tecniche di difesa ha consentito un innalzamento dello standard di protezione, migliorando il risultato finale dell’intera strategia. I dati sperimentali ottenuti hanno confermato che l’impiego di Sphere costituisce uno strumento in grado di aumentare la produttività delle colture.
In questo contesto non va dimenticata la  figura del bieticoltore, che da un prodotto con queste particolari caratteristiche non può che trarre ottimi vantaggi per la sua attività.

Per informazioni: Bayer – Milano tel. 02/39781 – fax 02/39782138

Fonte: Agronotizie