Al via il cantiere di Schmack Biogas per il gruppo Benetton

Posa della prima pietra per l'impianto biogas realizzato per Maccarese SpA

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

coccus-schmack-biogas.jpg

Fonte foto: Schmack Biogas Srl

Un nuovo importante passo per Schmack Biogas, che  si conferma azienda leader nel settore della progettazione e realizzazione di impianti biogas.

Ottenuta  infatti l’autorizzazione unica e terminati i lavori di preparazione del cantiere, inizierà lunedì prossimo 23 novembre a Fiumicino (Rm) la costruzione del primo impianto che Schmack Biogas Srl realizzerà per il  gruppo Benetton. Un secondo impianto, ora in fase di autorizzazione, sorgerà a Piana di Monte Verna  (CE).

L'impianto, che sarà costruito per conto di  Maccarese SpA, la più grande azienda agricola italiana controllata al 100% dal gruppo di Treviso, ha una potenza elettrica di 625 kW e sarà alimentato coi liquami dei bovini allevati dall’azienda, integrati con dell’insilato di mais.

Una volta avviato, dunque, l’impianto produrrà annualmente energia elettrica pulita sufficiente a soddisfare il consumo di oltre 1.200 nuclei familiari.

Il verde Benetton e il verde Schmack, uniti per un mondo più verde.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.843 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner