Nuovi trattori Deutz-Fahr Serie 5: verdi dentro e fuori

Versatili e agili, ma anche efficienti e connessi, i modelli utility DF da 95-126 cavalli con motori FARMotion Stage V e tre tipi di trasmissioni assicurano emissioni ridotte ed alte prestazioni

deutzfahr-5125-stagev-stalla.jpg

Top di gamma Deutz-Fahr 5125, ideale per le operazioni in stalla
Fonte foto: Same Deutz-Fahr

L'offerta di trattori Deutz-Fahr conformi allo Stage V si amplia ancora. Dopo il modello di alta potenza 8280 TTV, arrivano i 5095, 5100, 5105, 5115, 5125 della nuova Serie 5 che - oltre ad adeguarsi all'ultima normativa europea sulle emissioni - presentano un design rivisto, in linea con quello dei fratelli maggiori, e stupiscono per la versatilità, l'agilità, l'efficienza e il comfort potenziati.
 

Powertrain per l'uso in varie applicazioni

Le new entries DF sono in grado di affrontare diverse sfide, potendo contare sui nuovi motori a tre e quattro cilindri FARMotion 35 e 45 da 3.8 e 2.9 litri e su tre tipi di trasmissioni, tutti made in SDF. Conformi allo Stage V grazie ai sistemi di post trattamento DOC+DPF+SCR, i FARMotion con aspirazione turbo intercooler e iniezione common rail erogano potenze massime comprese tra 95 e 126 cavalli (a 2mila giri al minuto) e coppie massime tra 389 e 517 newtonmetri (a 1.400 giri al minuto).

Perfettamente abbinata ai propulsori, la trasmissione è disponibile in tre configurazioni: meccanica da 10AV + 10RM, Hi-Lo da 20AV + 20RM o Powershift HML da 30AV + 30RM. Su tutte le versioni, il numero di marce in avanti e in retro raddoppia con riduttore e mini riduttore. Il range di velocità va da un minimo di 300 metri all'ora per lavorazioni ultra lente (con superiduttore) ad un massimo di 40 chilometri orari per le attività di trasporto (con regime eco del motore).
 
Motore Stage V e trasmissione a scelta per il Deutz-Fahr 5125
Motore Stage V e trasmissione a scelta per il Deutz-Fahr 5125 

Alternativo all'inversore meccanico standard, l'inversore idraulico PowerShuttle con funzione Stop&Go assicura grande flessibilità, mentre la nuova funzionalità Automatic PowerShift (APS) - controllabile dal driver mediante un potenziometro in cabina - gestisce in autonomia il rapporto powershift selezionando quello più adatto alle condizioni operative in modo tale da massimizzare le prestazioni delle trattrici.
 

Serie 5, agilità senza paragoni

La nuova linea si muove senza problemi in campo aperto come pure in spazi ristretti grazie all'angolo di sterzata di 50-55 gradi del ponte anteriore, alla modulazione di intensità del PowerShuttle, al sistema Stop&Go e allo sterzo rapido Steering Double Displacement (SDD (optional). L'eccellente agilità è un punto di forza specialmente in caso di uso del caricatore frontale.

Inoltre gli operatori che utilizzano i trattori in contesti particolari possono scegliere tra diverse tipologie di cerchi e pneumatici, compresi quelli stretti per le lavorazioni interfilari e municipali per la manutenzione stradale.
 
Trattori Deutz-Fahr Serie 5, agili e indicati per l'uso del caricatore frontale
Trattori Deutz-Fahr Serie 5, agili e indicati per l'uso del caricatore frontale
 

Deutz-Fahr: sinonimo di efficienza e sicurezza

La Pto, l'idraulica, il sollevatore e il sistema frenante curati nei minimi dettagli rendono ancora più efficienti i modelli Serie 5. La presa di potenza posteriore a comando elettroidraulico è attiva a velocità di 540-540E-1000-1000E, ma può essere richiesta nella versione sincronizzata con albero di uscita indipendente. Opzionale anche la Pto anteriore da mille giri al minuto.

L'impianto idraulico può essere dotato di una doppia pompa - con pompa secondaria da 90 litri al minuto attivabile quando serve - e di un massimo di otto vie posteriori. Completano l'equipaggiamento un sollevatore posteriore a controllo elettronico che - provvisto di smorzamento delle vibrazioni ed inserimento automatico della Pto - reagisce con maggior prontezza rispetto a quello a comando meccanico di serie ed alza fino a 5.410 chilogrammi. Disponibile in opzione un sollevatore anteriore da 2.100 chili.

Nessun compromesso neanche sul fronte della sicurezza. Il freno di stazionamento Hydraulic Parking Brake (HPB) (per i modelli 5115 e 5125) offre una capacità frenante aumentata (+250%) rispetto ad un sistema tradizionale, garantendo stazionamenti sicuri anche su pendenze elevate e con carichi pesanti. Il tutto con una riduzione delle dissipazioni di potenza di circa 2 cavalli.
 
Lavoro notturno semplice con il Deutz-Fahr 5125
Lavoro notturno semplice con il Deutz-Fahr 5125
 

Comfort e connettività

Muniti di nuova cabina a quattro montanti TopVision e sistema di trasmissione dati, i trattori Serie 5 sono anche confortevoli e connessi. Se gli Hydro Silent-Blocks aumentano il comfort di guida, le ampie superfici vetrate e l'illuminazione led (fino a dodici fari di lavoro sul tetto, luci sui montanti e sul frontale della cofanatura) offrono al driver un'ottima visuale, anche di notte.

Il piantone dello sterzo adattabile, il sedile con sospensione pneumatica regolabile, il tetto ad alta visibilità apribile, il climatizzatore con dieci bocchette di areazione, la radio DAB con Bluetooth e le prese Usb impreziosiscono ulteriormente la cabina.

Parte delle SDF Smart Farming Solutions, il sistema di telemetria collega i modelli all'azienda consentendo il tracciamento e la raccolta di informazioni, utili per prendere decisioni. Il modulo CTM del sistema permette di conoscere in tempo reale i dati dei mezzi al lavoro - dalla posizione al consumo di gasolio, passando per la velocità media e le ore di lavoro - e di ricevere codici di errore o allarme.
 
Consolle di comando dei trattori Deutz-Fahr Serie 5
Consolle di comando dei trattori Deutz-Fahr Serie 5

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 277.057 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner