Impianto di microirrigazione: come pulire le linee erogatrici

Per mantenere prestazioni alte ed efficienti è fondamentale pulire le linee almeno una volta all'anno. Il video tutorial del Canale emiliano romagnolo, parte del progetto Acqua.docet

impianto-microirrigazione-pulizia-linee-erogatrici-acqua-rubrica-acqua-docet-cer-giu-2020-fermo-immagine-video-canale-emiliano-romagnolo.png

La procedura di pulizia della linea passo dopo passo
Fonte foto: Tratta dal video del Canale emiliano romagnolo

Quando si progetta un impianto di microirrigazione pluriannuale è bene prevedere l'installazione di una saracinesca ad ogni fine linea. Una buona prassi che potrà rivelarsi utile per l'installazione di strumenti per poter verificare la funzionalità della linea e per svolgere le operazioni di pulizia e manutenzione.

E proprio a quest'ultimo proposito, una delle principali regole che deve seguire chi ha un impianto di questo tipo è la corretta e periodica manutenzione delle linee erogatrici. Tutte le linee utilizzate per più di un anno, infatti, hanno bisogno di essere pulite perché i filtri, per quanto efficienti, non possono filtrare particelle molto fini di argilla e limo. Particelle che si depositano all'interno del tubo e di conseguenza determinano un calo delle prestazioni.

Il seguente video del Canale emiliano romagnolo (Cer), rientrante nel progetto Acqua.docet, tratta proprio questo tema: la procedura da seguire per pulire le linee erogatrici. Un video tutorial che mostra quanto sia semplice, ma fondamentale, effettuare questa operazione.


La procedura di pulizia della linea

Sono tre le indicazioni da seguire, strettamente connesse l'una con l'altra:
• Mettere in funzione l'impianto irriguo.
• Per sfruttare pressioni e portate è opportuno aprire solamente un decimo delle linee erogatrici del settore per volta.
• Aprire le saracinesche di fine linea fino a che l'acqua non inizierà a sgorgare pulita.

E' strettamente consigliato svolgere quest'operazione almeno una volta all'anno, o comunque quando se ne rilevi l'opportunità.

Guarda il video tutorial del Cer per saperne di più.
 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 250.662 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner