Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Valpadana, gli specialisti per vocazione

Nell'offerta Argo Tractors di trattori isodiametrici, le linee VP 4600 e VP 7000 sono disponibili in numerose versioni per soddisfare tutte le esigenze aziendali

Info aziende
valpadana-4655vrm-2018-jpg.jpg

Modello 4655 VRM della serie 4600 di Valpadana
Fonte foto: Argo Tractors SpA

Affermandosi come una delle eccellenze del made in Italy nel settore della meccanizzazione agricola, Valpadana approda ad Enovitis in campo 2018 con la propria squadra di trattori specializzati: dai super compatti VP 4600 ai professionali VP 7000.
 

Serie 4600: la forma compatta della tecnologia

I trattori compatti VP 4600 - che si differenziano per elevate prestazioni e contenuti tecnici unici - fanno parte della gamma di prodotti isodiametrici Valpadana nella fascia di bassa potenza (da 25 a 47,5 cavalli). 

Nelle diverse configurazioni con ruote isodiametriche (ISM) o con ruote posteriori maggiorate (VRM), trovano facile impiego in tutte le coltivazioni intensive come vigneti e frutteti, in coltivazioni in serra, nei vivai o nella manutenzione del verde.

La serie super compatta offre motorizzazioni silenziose e rispettose dell'ambiente, un potente sistema frenante multi disco in bagno d'olio, una trasmissione con 8+4 AV/RM sincronizzata e una presa di forza completamente indipendente con frizione dedicata multidisco in bagno d'olio.

La consistenza del telaio di tutti i trattori VP 4600 (particolarmente solidi e prestazionali), unitamente all'elevata capacità di sollevamento, consentono l'uso di attrezzature pesanti in massima sicurezza.

Particolare attenzione è stata prestata alla realizzazione del sistema sterzante con cilindro di sterzo integrato nel carter che, oltre a consentire angoli di sterzata da primato, non necessita della consueta barra di accoppiamento tra le ruote anteriori.

Il posto di guida con torretta portastrumenti e volante inclinabile, le leve di comando della trasmissione laterali al volante, la semi piattaforma di guida e tutti i comandi posizionati ergonomicamente, rendono queste macchine estremamente sicure e confortevoli in ogni situazione.

Il modello isodiametrico monodirezionale (ISM) consente di mantenere il parafango posteriore in posizione ribassata come quello anteriore, rendendo il trattore particolarmente indicato per utilizzi in serra, in colture a chioma larga o ad Y. Inoltre la visibilità posteriore sull'attrezzatura è massima in modo da lavorare con manovre precise anche in spazi ristretti senza urtare contro eventuali ostacoli.

La ruota posteriore maggiorata della versione variant monodirezionale (VRM) aumenta la capacità di trazione garantendo continuità operativa in ogni situazione. Il baricentro rimane comunque basso in quanto solo i riduttori finali posteriori sono inclinati verso l'alto e il raggio di manovra è tra i più contenuti. VRM è ideale in frutteti e vigneti di medie dimensioni e, allestito con controllo di sforzo e posizione, si esprime al meglio in lavorazioni con aratro, coltivatore a molle ed estirpatore.

Infine la variante articolata monodirezionale (ARM) a ruote uguali ha la sterzata sullo snodo centrale e ciò rende questi mezzi particolarmente adatti in tutte le coltivazioni intensive come vigneti o frutteti, in coltivazioni in serra o nei vivai e nella manutenzione del verde.
 

Serie 7000, ideale per agricoltura specialistica e orticoltura

Disponibile in due modelli da 65 e 75 cavalli - sia in versione articolata che a sole ruote sterzanti - la nuova linea Valpadana 7000 è equipaggiata con motori FPT da 3.200 centimetri cubi a 4 cilindri turbo Stage IIIA e offre un alto livello professionale, in particolar modo nel settore dell'agricoltura specialistica e dell'orticoltura.
 
Trattore 7080 AR della linea 7000 del brand di Argo Tractors 
Trattore 7080 AR della linea 7000 del brand di Argo Tractors 

A caratterizzare la gamma è la trasmissione 16+16 AV/RM dotata di inversore meccanico e super riduttore di serie (da 0,8 a 40 chilometri orari) di produzione cento per cento Argo Tractors. La linea offre la presa di potenza a comando elettroidraulico e il sollevatore da 2.300 chilogrammi, oltre a un posto di guida reversibile, assale anteriore con innesto 4RM e differenziali elettroidraulici bloccabili separatamente.

I VP 7000 dispongono inoltre di un nuovo joystick con comando proporzionale completo su tutti gli utilizzi, mandata continua con divisore di flusso, regolazione elettronica della sensibilità, valvole di blocco sulle prese idrauliche e funzioni flottanti sulle sezioni a doppio effetto. In opzione anche il sistema di sospensione idraulica dell'attrezzatura.

Grazie al sistema di reversibilità con torretta girevole, pedali sospesi e sedile supportato dall'apposito pistone, l'operazione di inversione del posto di guida avviene in pochi secondi. Con l'impiego di attrezzature frontali come muletti idraulici, trincia, cimatrici o falcianti, la guida retroversa migliora la visibilità e riduce eventuali errori di manovra, aumentando così la velocità media di lavoro.

La piattaforma che sostiene il posto di guida è sospesa su silent block ed è perfettamente sigillata per assicurare un posto di guida silenzioso e pulito.

Inoltre a contraddistinguere la serie VP 7000 è la nuova cabina - disponibile su richiesta - con ottima abitabilità (sia in posizione normale che reversibile), dotata di struttura monoscocca e di sedile pneumatico. L'impianto di ventilazione e condizionamento ad alta efficienza con facile manutenzione riconferma l'alto livello di comfort di questi trattori.

Il sistema sterzante e il sistema idraulico ausiliario sono serviti da due pompe dedicate con portate rispettive di 31 e 50 litri al minuto per evitare interferenza tra i due sistemi. L'ampia possibilità di personalizzazione, la notevole disponibilità di olio idraulico e l'efficienza dello scambiatore termico dedicato, rendono queste macchine adatte all'utilizzo di tutte le attrezzature a funzionamento idraulico.