BV 10 e 100: le proposte KUHN per vigneto e frutteto

In occasione del Sitevi 2017, il Gruppo ha presentato due nuove serie di trinciasarmenti, indicate per la triturazione di germogli di vite, legno, erba e vegetazione bassa

Info aziende
vigna-vigneto-uva-bianca-grappolo-by-hykoe-fotolia-750.jpeg

Il Sitevi è dedicato alle produzioni vitivinicola e ortofrutticola
Fonte foto: © hykoe - Fotolia

NOTA IMPORTANTE: le macchine rappresentate nell'articolo sono state presentate dal gruppo per il mercato internazionale in Francia. Per il mercato Italia, il lettore può fare riferimento al brand Nobili.

Il Sitevi - salone dedicato alle produzioni vitivinicola e ortofrutticola giunto alla 40esima edizione - è stato il palcoscenico ideale per il lancio delle nuove serie di trinciasarmenti BV 10 e BV 100, progettate da KUHN per lo sminuzzamento di germogli di vite, legno, piante erbacee e vegetazione bassa negli interfilari di vigneti e frutteti.

 

Le novità KUHN tra i filari

Un'elevata capacità di uptake dei residui di potatura grazie a cofani appositamente dotati di aperture tra le più grandi sul mercato, l'altezza delle aperture pari a 29 centimetri sui modelli BV 10 e a 32 centimetri per le versioni BV 100 caratterizzano le due nuove linee prodotto.

Inoltre, le trinciasarmenti BV 10 sono in grado di triturare residui legnosi con diametro fino a 5 centimetri servendosi di rotori da 398 millimetri, mentre le BV 100 sminuzzano residui con diametro massimo di 8 centimetri utilizzando rotori da 423 millimetri.

I rotori delle ultime nate in casa KUHN sono equipaggiati con coltelli caratterizzati da un peso di 1.2 chilogrammi, da una nuova forma a martello e con controcoltelli di serie che riducono i residui legnosi in pezzi piccolissimi per velocizzarne la decomposizione.
La forma a martello dei coltelli previene ogni rischio di danni ai rotori, risultando fondamentale per eliminare la possibilità di eventuali sbilanciamenti o vibrazioni, deleteri per le trinciasarmenti.

Se le BV 10 abbinate a trattori da 90 cavalli lavorano larghezze di 0.96-1.53 metri, le BV 100 richiedono potenze di 110 cavalli per operare su larghezze di 1.53-2.28 metri.

In ogni caso, entrambe le serie risultano indicate per differenti tipologie di vigneto e frutteto e assicurano buone performance anche nelle condizioni di trinciatura più difficili per merito della struttura robusta, della trasmissione con tecnologia della cinghia QUADPOWER 4, del rullo con estremità rimovibili e degli accessori opzionali.

In conclusione, le BV 10 e 100 si adattano perfettamente alle specifiche condizioni delle aziende dedite alla vitivinicoltura e alla frutticoltura.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.156 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner