Bobcat: pronta la nuova pala cingolata T870

Dotata di sospensioni a torsione e cingoli più lunghi, l'ultima macchina dell'azienda statunitense si distingue dalla versione precedente per la produttività e la durabilità incrementate

Info aziende
bobcat-t870.jpg

Inedita pala compatta cingolata Bobcat T870
Fonte foto: Bobcat

C'è un'interessante novità nell'offerta prodotto Bobcat. Si tratta della nuova pala compatta cingolata T870, versione top di gamma nella categoria con inedite sospensioni a torsione destinata a sostituire la versione T870 con sistema Roller Suspension.

Conforme ai requisiti normativi richiesti dai mercati di Europa, Medio Oriente, Africa e Russia, l'ultimo modello nato in casa Bobcat coniuga il comfort e la stabilità della pala precedente con nuove caratteristiche che lo rendono altamente performante, con una capacità operativa nominale di 1.726 chilogrammi.
 

I pro delle sospensioni a torsione

Bobcat T870 presenta una cabina rivista che aumenta il comfort senza trascurare le prestazioni, e nuove sospensioni a torsione che assicurano una capacità di sollevamento maggiore del 10% rispetto al sistema Roller Suspension ed una qualità di traslazione superiore.

In particolare le sospensioni assorbono le sollecitazioni e le vibrazioni, garantendo minore usura e maggiore durata utile dei componenti, e minimizzano le oscillazioni nelle operazioni di sollevamento e livellamento grazie anche ad un quinto anello supplementare.
Quest'ultimo - posto sull'assale posteriore - funziona come una sospensione indipendente conferendo elevata stabilità alla pala cingolata, che offre così qualità di traslazione e produttività impareggiabili in varie applicazioni.
 
Nuova pala compatta cingolata Bobcat T870
Pala compatta cingolata Bobcat T870, ideale per le operazioni di sollevamento
 

Cingoli di tutto rispetto sulla pala Bobcat

L'ottima qualità di traslazione offerta da T870 non sarebbe possibile senza i cingoli che montano nuove ruote folli anteriori e posteriori in acciaio forgiato.
Le ruote folli anteriori a doppia flangia non solo girano sulla parte di gomma del cingolo per smorzare le vibrazioni, ma sono anche più larghe per aumentare la superficie di contatto con il cingolo e per rendere la corsa più fluida.

Le ruote folli posteriori invece incrementano la spinta verso il basso esercitata sugli accessori grazie alla loro collocazione più indietro sul macchinario e garantiscono una maggiore superficie di contatto e una minore usura per giro grazie al loro diametro maggiorato.
L'aumento di diametro delle ruote posteriori permette alla pala di mantenere i cingoli in tensione proteggendoli dallo scingolamento e di superare facilmente ostacoli in retromarcia, proprietà utile per applicazioni forestali o attività in presenza di detriti.

Non meno importanti delle ruote, i rulli risultano più larghi per massimizzare il contatto con i cingoli, minimizzare l'usura e assicurare una guida più comoda e - insieme ai supporti delle ruote folli - sono di tipo monoblocco fuso in modo tale da distribuire le sollecitazioni su pezzi privi di saldature e quindi decisamente robusti.
Infine i cingoli sono più lunghi per incrementare la superficie di contatto col suolo e migliorare la flottazione e le prestazioni su terreni soffici e possiedono un sistema di tensionamento automatico per ridurre il rischio di allentamento e di scingolamento in condizioni difficili e per perfezionare la disponibilità operativa della macchina.
 
Nuova pala compatta cingolata Bobcat T870
Pala compatta cingolata Bobcat T870 al lavoro
 

T870, concepita per durare a lungo

La disponibilità operativa della pala compatta cingolata è migliorata anche per merito degli assali delle sospensioni auto contenuti e dotati di barra interna trattata termicamente, dei 5 punti di ingrassaggio protetti e nello stesso tempo facilmente accessibili e dei nuovi motori di traslazione Bobcat.

Ora più affidabili e facili da mantenere, i propulsori presentano un cuscinetto esterno più durevole grazie alla lubrificazione continua con l'olio dell'impianto idraulico ed un albero di trasmissione all'interno del riduttore con diametro aumentato del 15% per perfezionare la durata. Inoltre il serbatoio della cavità esterna posizionato all'interno dei motori è ora più facile da svuotare e riempire tramite due nuove porte di servizio.

Oltre a fornire una maggiore disponibilità operativa, T870 permette anche di pulire con facilità i vari componenti e di utilizzare gli accessori Bobcat più potenti, come gli attrezzi per applicazioni forestali e per operazioni impegnative quali livellamento, sollevamento e riassetto paesaggistico.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.127 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner