Emak investe sul web

Grafica rinnovata e navigazione intuitiva. Il Gruppo punta sulla rete mettendo online i nuovi portali e-commerce dei marchi Efco e Oleo-Mac

Info aziende
emak-nuovi-siti-2017-jpg.jpg

Sono online i nuovi portali ecommerce Efco e Oleo-Mac
Fonte foto: Emak

Il Gruppo Emak migliora il look grafico e la fruibilità dei contenuti dei siti e-commerce dei brand Efco e Oleo-Mac, rendendo i due nuovi presidi più intuitivi e user-friendly.

"Il restyling dei due portali ha come obiettivo quello di potenziare la presenza online di Emak e garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione, oltre a fornire loro uno strumento utile per supportarli nella scelta della macchina che meglio corrisponde alle loro esigenze" ha spiegato Cristina Ferretti, communication e web manager dell'azienda italiana.

"Siamo molto soddisfatti dell’upgrade dei nostri siti e-commerce. Il prossimo passo sarà il rinnovo dei portali di Emak corporate e dei marchi Bertolini e Nibbi" ha concluso Ferretti.
 

Tutto a portata di click

Il restyling ha permesso la creazione di percorsi di navigazione studiati per target - hobbisti o professionisti - così da facilitare la ricerca prodotto in base agli usi specifici, all'ambiente e al tipo di utilizzo delle macchine.

Nuovi il menu principale che ora vede a fianco delle pagine dedicate ai prodotti la sezione "Informazioni utili" con cataloghi, manuali tecnici e store locator, il "Glossario", che offre un archivio dinamico dove proporre suggerimenti, reperire soluzioni e sperimentare nuove idee nell'ambito del giardinaggio e la sezione "Idee Verdi" che raccoglie video, approfondimenti, tutorial e news. 

Semplificato infine il processo d'acquisto delle macchine ora effettuabile direttamente dai portali pur passando sempre attraverso i rivenditori specializzati in grado di garantire all'acquirente un elevato livello di servizio e di assistenza post-vendita.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 188.793 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner