John Deere rinnova la Serie 5G

Comfort, potenza e manovrabilità in vigneto e frutteto: la casa costruttrice ha presentato alla stampa di settore le novità prodotto per il 2017, tra cui i nuovi trattori specializzati

Valentina Andorlini di Valentina Andorlini

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

img1459.jpg

Nuovo modello 5105GF della Serie 5G
Fonte foto: Agronotizie

Dopo il lancio dei nuovi utility 5R, arriva la rinnovata gamma di trattori specializzati 5G, una serie progettata appositamente da John Deere per offrire elevati livelli di comfort, potenza e manovrabilità per lavori in frutteti e vigneti o per altre applicazioni che richiedono una carreggiata ridotta.

Fiducia nel futuro
Malgrado una difficile congiuntura economica fatta di bassi prezzi delle merci, tassi di cambio sfavorevoli e incertezze politiche, la casa costruttrice continua ad essere ottimista circa le prospettive nei propri core business.
"Gli sforzi che stiamo compiendo per fornire ai nostri clienti tecnologie avanzate e soluzioni intelligenti e innovative, ci rendono fiduciosi in tutti i segmenti di mercato" ha dichiarato Helmut Korthöber, direttore marketing John Deere per l’area R2 (Europa, Csi, Nord Africa, Medio e Vicino Oriente).
 
Helmut Korthöber, direttore Marketing John Deere per l’area R2 

Molti prodotti innovativi sono il risultato dell’impegno di John Deere nella ricerca e sviluppo che anche nel 2015 ha registrato un investimento di oltre 1,4 miliardi di dollari, equivalente al 5,5 per cento del valore delle vendite.

Secondo Korthöber, è stato deciso di consolidare ulteriormente la rete di concessionari, tanto che i concessionari stessi hanno investito più di 300 milioni di euro nel potenziamento dello staff, nella sua specializzazione e in nuove strutture, allo scopo di rispondere in maniera sempre più efficace alle esigenze dei clienti.
"Il risultato è che negli ultimi dieci anni i dealer partner John Deere hanno più che raddoppiato il volume medio dei loro affari, consolidando ulteriormente le relazioni con i propri clienti" ha riportato Korthöber.

Upgrade serie 5G
Realizzati a Rovigo da Carraro Divisione Agritalia, la nuova generazione serie 5G, composta dalle storiche quattro versioni GV, GN, GL e GF, offre modelli dotati di motore Fpt a 4 cilindri da 3,4 litri, conformi allo Stage IIIB.

La linea 5GF usata in frutteti larghi e i modelli 5GN che trovano impiego in vigneti larghi, presentano una larghezza di lavoro corrispettiva di 2 e 1,85 metri. La versione più piccola, con 1,6 metri di larghezza, è data dal modello 5GV, utilizzato in vigneti stretti. Infine i 5GL, oltre a disporre di due versioni, la F e la N, per lavorare con due differenti larghezze di lavoro, ora possono essere predisposti con o senza cabina, a seconda delle esigenze dell'operatore. 
 
Modelli di trattori specializzati offerti da John Deere

I rinnovati trattori sono predisposti con potenze nominali di 75, 90, 100 e 105 cavalli. Questo rappresenta una prima novità in quanto finora gli specializzati di John Deere erano disponibili nelle versioni da 75, 85 e 100 cavalli di potenza nominale.
 
Potenze nominali dei modelli 5G 

John Deere ha inoltre arricchito la serie di nuove funzionalità e prestazioni, come la soluzione per le svolte a fine campo con un 15 per cento di miglioramento del raggio di sterzata, gli intervalli di manutenzione prolungati fino a 750 ore e infine la leva dell'inversore ora posta vicino al volante.

Linea 5GL con un modello in più
La casa tedesca segna un nuovo capitolo nella storia degli specializzati. Come detto in precedenza, se prima la linea 5GL non presentava la versione con cabina, ora questo è possibile e oltre ai modelli 5075 e 5085, la casa costruttrice amplia l'offerta prodotto con il nuovo trattore 5100GL.

Sui nuovi modelli 5GL il posizionamento dell'impianto di post-trattamento è ora situato fuori dal cofano per consentire di mantenere il profilo basso, mentre nelle versioni 5GV, 5GN e 5GF il filtro antiparticolato rimane nella classica posizione sotto cofano.
 
Filtro antiparticolato posizionato fuori dal cofano nei modelli 5GL (a sinistra)

Dotata di una nuova cabina a profilo ribassato, la linea dei 5GL dispone di una larghezza ridotta a 1,4 metri, risultando adatta a tutti i tipi di vigneti e frutteti indipendentemente dalla loro larghezza e altezza.

Infine altro upgrade riguarda la trasmissione PowrReverser che dalla versione 24 per 24 con Hi-Lo meccanico, è passata a una trasmissione 24 per 12 con Hi-Lo elettroidraulico, ideale per applicazioni con frequenti cambi di direzione.

Più potenza e più comfort con le linee 5GV, 5GN e 5GF
Per quanto riguarda le serie 5GF5GN5GV, fra le novità di maggiore spicco va segnalata l'inserimento di due nuovi prodotti per le linee 5GF e 5GN: il 5105GF e il 5105GN, modelli che saranno presenti a Eima 2016.
 
Nuovo modello 5105GN della serie 5G

Un upgrade significativo ha coinvolto la cabina: il comfort è garantito grazie all'abbassamento del tunnel centrale del 33 per cento, al 10 per cento di spazio in più, a un sedile con sospensione pneumatica e all'innovativa distribuzione dei comandi.
 
Cabina del nuovo modello 5105GF

La cabina ridisegnata della versione 5GV ha invece subito una riduzione della larghezza di ben 80 millimetri, presentando ora un ingombro totale di 1 metro. Il risultato è un trattore compatto e confortevole che evita di apportare danni alle colture.

Infine tutti i trattori sono equipaggiati da un impianto idraulico con portata da 126 litri al minuto e presentano un acceleratore manuale elettronico, posizionato sulla console di destra.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: eima mercati macchine agricole trattori

Temi caldi: Eima International 2016

Speciale: EIMA International 2016

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.949 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner