Prove in campo di macchine utilizzate in orticoltura specialistica

Domani, giovedì 28 luglio, azienda agricola tiare dal Gjal di Bolzicco Fabio a Corno di Rosazzo (Ud), ore 15.00

Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

lavorazioni-terreno-con-ausilio-macchine-dedicate-orticoltura.jpg

Corno di Rosazzo (Ud), 28 luglio 2016

Domani, giovedì 28 luglio si terranno all'azienda agricola tiare dal Gjal di Bolzicco Fabio a Corno di Rosazzo (Udine) le "Prove in campo di macchine utilizzate in orticoltura specialistica: preparazione del terreno con interrasassi, aiuolatrice, pacciamatrice e trapiantatrice. L'incontro tecnico è organizzato da Ersa Regione autonoma Friuli-Venezia Giulia, Aiab e Aprobio.

L’obiettivo della giornata è quello di dimostrare quanto siano importanti le tecniche di preparazione delle aiuole in orticoltura, in questo caso con l'aiuto di macchine specializzate. Trapiantare in un suolo tecnicamente ben preparato contribuisce a una sana, veloce e uniforme crescita delle piante orticole. Lo scopo di tali tecniche è quello di evitare ristagni idrici, facilitare lo sgrondo delle acque, controllare la crescita delle malerbe con pacciamature biodegradabili.

Nel corso della prova in campo, si trapianteranno ortaggi a raccolta autunnale: radicchi, lattughe, finocchi, rape, indivie, diverse varietà di cavoli.

Gli aspetti tecnici saranno illustrati da Francesco Gastaldo della ditta Hortech Srl.

Scarica il programma in formato .Pdf

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.385 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner