Usa, Trelleborg vince il Premio FinOvation

Da oltre oceano, un riconoscimento alla tecnologia ProgressiveTraction: uno pneumatico progettato specificatamente per migliorare l’efficienza in agricoltura grazie al suo doppio rampone

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

progressivetraction.jpg

Premio FinOvation per Trelleborg ProgressiveTraction™
Fonte foto: Trelleborg

La tecnologia ProgressiveTraction di Trelleborg si distingue alla fiera Farm Machinery, in programma dall'11 al 14 febbraio prossimo a Louisville, Kentucky, Usa, dove si vedrà riconosciuto il Premio FinOvation pensato per onorare gli ultimi e più interessanti prodotti dell’industria agricola.

I migliori prodotti vengono attentamente selezionati da Farm Industry News che sceglie tra quelli che hanno maggiormente interessato i suoi lettori nel corso dell’anno.


 
"Essere nominati ‘Machine of the year 2014 presso Agritechnica 2013, ‘Silver Ears 2013’ presso Agribex 2013 ed ora vincere FinOvation, premio deciso dai lettori di Farm Industry è eloquente - ha dichiarato Piero Mancinelli, R&D director, agricultural and forestry tires presso Trelleborg Wheel Systems.
E’ per noi motivo di grande orgoglio che l’industria agricola riconosca l’impegno continuo di Trelleborg nello sviluppare soluzioni per migliorare efficienza, produttività e sostenibilità dell’agricoltura moderna”.

Lo pneumatico ProgressiveTraction rappresenta un concetto innovativo nell’ambito degli pneumatici agricoli, progettato specificatamente per migliorare l’efficienza in agricoltura grazie al suo doppio rampone.


 
Operando sul terreno in tempi differenti, il doppio rampone rilascia progressivamente una trazione maggiore quando richiesto; permette, inoltre, una migliore capacità di galleggiamento, assicurando una distribuzione della pressione uniforme su di un’impronta extra large.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.800 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner