Nord Italia, aiuti per il settore bieticolo e l'agricoltura di montagna

In Veneto è stata approvata l'erogazione di un contributo fino a 200 euro a ettaro per i produttori di barbabietole, mentre in Lombardia 4,5 milioni vanno a sostenere l'agricoltura di montagna

Lorenzo Pelliconi di Lorenzo Pelliconi

barbabietola-da-zucchero-by-emjay-smith-fotolia-750.jpeg

200 euro ad ettaro è il contributo a sostegno del settore da parte del Veneto
Fonte foto: © emjay smith - Fotolia

Settore bieticolo e agricoltura di montagna al centro dell'attenzione nell'ultima settimana al Nord Italia.
In Veneto la Regione erogherà un contributo a ettaro per i produttori di barbabietole, mentre in Lombardia è stato finanziato con 4,5 milioni un bando Psr per il sostegno a progetti di sviluppo agricolo in montagna.


Veneto

Barbabietola da zucchero, fino a 200 euro di contributo per ettaro
La Regione Veneto elargirà un contributo fino a 200 euro per ogni ettaro coltivato a barbabietola da zucchero. La misura di sostegno, approvato dalla Giunta veneta, su proposta dell'assessore all'agricoltura Giuseppe Pan, è stata decretata in vista della prossima campagna bieticola.
Le imprese agricole interessate dovranno presentare domanda ad Avepa, dimostrando di avere un contratto di fornitura con un'industria saccarifera e di non godere di ulteriori risorse Psr per pagamenti agro-climatico ambientali e per l'agricoltura biologica.

"La coltivazione della barbabietola da zucchero serve alla conservazione delle caratteristiche dei suoli – sottolinea l'assessore Pan – e aiuta il corretto avvicendamento ai fini della conservazione della produttività dei campi. La barbabietola preserva l'equilibrio ambientale e aiuta a prevenire l'insorgere di problemi fitosanitari. E' quindi un tipo di coltivazione che salvaguarda la campagna veneta, oltre a rappresentare la materia prima indispensabile per la filiera dello zucchero nazionale".

Il budget disponibile per la campagna veneta 2019 ammonta a 550mila euro e si rivolge alle circa duemila aziende venete che mettono a reddito con la barbabietola 11.500 ettari, con una produzione media annua di circa 140mila tonnellate e un fatturo che supera i 30 milioni di euro.

"Visto il successo della misura di sostegno applicata lo scorso anno abbiamo deciso di continuare a investire in aiuti concreti alla biodiversità e alla salvaguardia delle caratteristiche pedologiche dei terreni veneti. Coltivare barbabietola da zucchero è anche un modo per favorire la capacità dei terreni di trattenere l'acqua e di invertire quindi la tendenza climatica che sta mettendo a rischio le falde idriche" conlude Giuseppe Pan.


Lombardia

Psr, 4,5 milioni per l'agricoltura di montagna
La Regione Lombardia ha stanziato 4,5 milioni di euro per misure a sostegno dell'agricoltura in aree montane. Le risorse saranno destinate alle comunità montane per imprese e cooperative agricole, forme associative di produttori agricoli e di imprese per la trasformazione e la commercializzazione dei proprietari.

"Si tratta di contributi che sono focalizzati per gli investimenti nelle aziende agricole, per il miglioramento della produttività e la funzionalità delle malghe e per la modernizzazione dei processi di trasformazione, conservazione e commercializzazione delle produzioni. Sono stanziamenti rilevanti che dedichiamo a un comparto su cui investiamo e puntiamo molto: l'agricoltura di montagna – continua l'assessore Fabio RolfiIl nostro territorio montano offre prodotti tipici di alta qualità, identificabili in maniera univoca con il territorio e che possono essere un volano sotto il profilo turistico. L'agricoltura rappresenta un presidio sociale nelle zone montane. E' fonte di reddito, di lavoro e di sviluppo, ed è un'attività che contrasta lo spopolamento".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 183.045 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner