Certamente Cer, il Canale emiliano romagnolo

Come il Cer ha dato certezze all'economia e cambiato il territorio? La risposta all'incontro in programma al Museo del patrimonio industriale di Bologna il prossimo venerdì 12 ottobre, ore 9.30

certamente-cer-20181012-anbi-er.jpg

Bologna, 12 ottobre 2018

Il Cer, Canale emiliano romagnolo, assicura l'approvvigionamento idrico in un'area di più di 3mila Km2, caratterizzata dalla presenza di agricoltura che necessita di acqua, oltre a diffusi insediamenti civili e industriali. Se ne parlerà al convegno, organizzato da Cer e  Anbi Emilia Romagna, "Certamente Cer - Un incontro per capire come Il Cer ha dato certezze all'economia e cambiato il nostro territorio" che si terrà venerdì 12 ottobre al Museo del patrimonio industriale, in via della Beverara n 123 a Bologna.

Nel corso dell'appuntamento interverranno in veste di ospiti: Maura Grandi, responsabile del Museo del patrimonio industriale, Comune di Bologna, Simona Caselli, assessore all’Agricoltura, caccia e pesca, Regione Emilia-Romagna, Paolo Mannini, direttore generale del Cer, Roberto Fanfani, presidente della Consulta scientifica, Accademia nazionale di agricoltura.

L'evento è organizzato nell’ambito di "EnERgie diffuse. Emilia-Romagna un patrimonio di culture e umanità", iniziativa della Regione per celebrare l’anno europeo del patrimonio culturale 2018 e della settimana di promozione della cultura in Emilia-Romagna (7-14 ottobre).

Per una migliore organizzazione è gradita la registrazione a questo link

Scopri i dettagli dell'evento "Certamente Cer"

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.448 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner