Agriumbria 2017: gli incontri di Confagricoltura

Diversi i momenti d'incontro promossi dall'organizzazione regionale il 31 marzo e il 1° aprile ad Umbriafiere, il quartiere fieristico di Bastia Umbra (Pg). Tra i temi trattati il rapporto tra campo e web, la cooperazione e l'agricoltura conservativa

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

confagricoltura-umbria-agriumbria-2017.png

Bastia Umbra (Pg), 31 marzo-1° aprile 2017

Tanti gli appuntamenti firmati Confagricoltura Umbria in programma venerdì 31 marzo e sabato 1° aprile ad Umbriafiere, il quartiere fieristico di Bastia Umbra (Pg), nell'ambito di Agriumbria 2017 che si tiene dal 31 marzo al 2 aprile.

Venerdì 31 marzo
Alle 11.00 si terrà il convegno "L'agricoltura dal campo alla rete web" nella sala A del Centro Fieristico Lodovico Maschiella a Bastia Umbra (Pg). Dopo i saluti e l'introduzione di Guido Gatti, presidente di Anga Umbria, "Il digitale per la gestione e la valorizzazione dei prodotti agricoli" sarà illustrato da Cristiano Spadoni, responsabile marketing e comunicazione di Image Line e Linda Cianciotta, web marketing consultant.

Alle 15.00 appuntamento nella sala Europa del Centro Fieristico con i "Sistemi di gestione avanzati in olivicoltura impianti ad alta densità e meccanizzazione integrale mosca olearia: nuove metodiche di controllo  difesa". Dopo l'introduzione del presidente Assoprol Umbria, Antonio Bachetoni Rossi Vaccari, si parlerà di "Impianti ad alta densità e meccanizzazione integrale" Angela Canale, agronomo tecnico Assoprol Umbria. "Dss Assoprol Umbria: l’innovazione al servizio dell’olivicoltura" sarà il tema dell'intervento di Gabriele Di Zacomo, agronomo tecnico Cratia e il professor Ruggero Petacchi, Scuola superiore Sant'Anna di Pisa, tratterà "Il controllo degli insetti fitofagi nell’oliveto: tecniche e strumenti operativi". "La qualità degli oli extravergini: i contaminanti e problematiche correlate" sarà l'argomento dell'intervento del responsabile di laboratorio Monini Spa Lorenzo Lunetti.

Sabato 1° aprile
Alle 10.00 nella sala Europa del Centro Fieristico si parlerà di "Cooperazione, innovazione e sviluppo rurale: una nuova strategia per la competitività del settore agricolo regionale". L'introduzione sarà a cura del presidente di Confagricoltura Umbria, Marco Caprai, dell'assessore all'Agricoltura della Regione Umbria, Fernanda Cecchini e del professor Francesco Tei, direttore DSA3 Università degli Studi di Perugia. A seguire l'intervento intitolato "I partenariati europei per l’innovazione: le sfide di Confagricoltura Umbria" dell'agronomo Alessandro Sdoga, vicesegretario generale di Confagricoltura Umbria.

"Rtk 2.0: una rete regionale per l’agricoltura di precisione" è il titolo della relazione del professor Fabio Radicioni, dipartimento di Ingegneria dell'Università degli Studi di Perugia e di Antonio Natale di TeamDev Srl. Gli agronomi Filippo Carletti, di Leaf Srl e Luca Pacicco, Cratia presenteranno "Smart-Meteo: agro-meteorologia e sistemi hi-tech al servizio delle principali colture umbre". Il moderatore sarà Giuliano Polenzani, responsabile del servizio politiche per l’innovazione e fitosanitarie Regione Umbria.

Alle 12.30 è in programma nello stand 59 del padiglione 07  l'"Open day innovazione matching con aziende e stakeholders sulle opportunità offerte dalla misura 16 PSr Umbria 2014-2020".

Alle 14.00 si svolgerà nello stand 59 del padiglione 07 il workshop "Agricoltura conservativa in Umbria, prospettive e progetti".

Alle 15.30 appuntamento nella sala A del Centro fieristico con il convegno "Agricoltura conservativa: dalla teoria alla pratica". Dopo i saluti di Sergio Bambagiotti, presidente di Contoterzisti Umbria, interverrà su "Agricoltura conservativa: tra sostenibilità e competitività, una sfida di sviluppo rurale" Danilo Marandola del Crea Pb-Rete rurale nazionale 2014-2020, di "Agronomia, innovazione e intraprendenza per il successo dell’agricoltura conservativa" si occuperà l'agronomo e consulente Aipas-NoTill Giuseppe D’Alessandro. "L'azienda agricola La Biscina: esperienze e risultati" sarà presentata da Giacomo Manuali, mentre de "Le tecnologie per l’agricoltura conservativa" tratteranno le aziende produttrici macchinari agricoli.

Confagricoltura Umbria sarà presente alla manifestazione dal 31 marzo al 2 aprile allo stand 59 del padiglione 07

Scarica il programma degli incontri di Confagricoltura Umbria ad Agriumbria


Anche Image Line sarà presente ad Agriumbria con la 2a tappa dell'AgroInnovation Tour 2017.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 207.667 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner