Agriturist e Rete destinazione Sud: valorizzare turismo agricolo ed enogastronomico

Al via la partnership strategica che coinvolgerà gli agenti turistici mondiali

Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

michelangelo-lurgi-e-cosimo-melacca-accordo-agriturist-e-rete-destinazione-sud-mar-2016.jpg

Cosimo Melacca e Michelangelo Lurgi durante la conclusione dell'accordo

Cosimo Melacca, presidente di Agriturist (Confagricoltura) e Michelangelo Lurgi, presidente del Comitato di gestione di Rete destinazione Sud (Confindustria), il 16 marzo 2016, hanno siglato un importante accordo di collaborazione che prevede la commercializzazione, indirizzata ai tour operator mondiali, del turismo agricolo ed enogastronomico made in Italy.

L’Italia, con i borghi storici, i paesaggi tracciati dalle diverse coltivazioni, i prodotti enogastronomici a denominazione d’origine e tradizionali ed il patrimonio naturalistico, è uno straordinario richiamo turistico ancora sottovalutato. L’accordo coinvolgerà gli agenti turistici internazionali.

“La nostra vera sfida - mette in evidenza Cosimo Melacca - è richiamare un sempre maggior numero di visitatori stranieri. Attraverso quest’accordo valorizzeremo la ricchezza del nostro territorio ed il modello del nostro agriturismo. Ritengo questa partnership determinante per la progettazione, lo sviluppo e la realizzazione di percorsi di sistema, mirati alla crescita dell’economia turistica ed agroalimentare nazionale”.

“Per una maggiore efficacia di commercializzazione del nostro turismo - osserva Michelangelo Lurgi - è cruciale promuovere il territorio, rispetto a singole strutture o aziende. L’accordo strategico, che parte oggi, consentirà la nascita di una sinergia condivisa per la creazione di un brand delle destinazioni italiane”.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 238.837 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner