Novamont, pionieri del biodegradabile

Speciale Macfrut 2011 - Per la prima volta a Cesena l'azienda produttrice di bioplastiche ricavate da materie prime rinnovabili di origine agricola

Questo articolo è stato pubblicato oltre 8 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Novamont_logo.jpg

Novamont, per la prima volta a Macfrut

Novamont Spa, azienda che opera nel settore delle plastiche biodegradabili, parteciperà per la prima volta a Macfrut (Cesena, 5/7 ottobre 2011), presentando la gamma di materiali Mater-Bi® completamente biodegradabili per l'agricoltura.
Il Mater-Bi® è la famiglia di plastiche biodegradabili e compostabili contenenti amidi e oli vegetali, in grado di fornire soluzioni a basso impatto ambientale in diversi settori, quali l'agricoltura.

Sono state infatti sviluppate sul mercato, da aziende leader di settore, varie applicazioni che utilizzano il Mater-Bi® per questo settore: teli per la pacciamatura delle colture (principalmente usati in orticoltura), clips per coltivazioni in serra, erogatori di feromoni in materiale plastico biodegradabile, vasetti per il florovivaismo.

Il problema dei rifiuti plastici in agricoltura è cruciale nelle politiche ambientali e Novamont - grazie ai suoi materiali completamente biodegradabili conformi agli standard nazionali e internazionali in materia di biodegradazione e impatto ambientale - consente di ridurre l'impatto ambientale di alcune pratiche agricole eliminando il rifiuto plastico al termine del ciclo colturale.
 I prodotti per l'agricoltura in Mater-Bi®, infatti, una volta esaurita la loro funzione, al termine della stagione colturale, vengono incorporati nel terreno, dove si biodegraderanno per opera dei microrganismi presenti nel terreno, trasformandosi in anidride carbonica e acqua.

I materiali sviluppati per il settore agricolo hanno ottenuto da parte dell'ente di certificazione belga Vinçotte le attestazioni 'Ok Compost' e 'Ok Biodegradable soil' che garantiscono il rispetto degli standard internazionali in materia di biodegradazione e impatto ambientale, ovvero la completa biodegradabilità rispettivamente in compost e in suolo e l'assenza di effetti tossici per l'ambiente.

 

Padiglione B - Stand 371


Il giorno 6/10/2011 alle 9:30 presso la sala delegazioni a+d è programmato il convegno "Plastiche Biodegradabili per l'agricoltura: stato dell'arte e prospettive future" promosso da Novamont e Cso, Centro Servizi Ortofrutticoli.

Link per approfondimenti: http://www.macfrut.com/pagina_convegno.php?id=165

Fonte: Novamont

Tag: rifiuti ambiente macfrut

Temi caldi: Macfrut 2011

Speciale: Macfrut 2011

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.947 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner