Mercati, mercato stabile per l'ortofrutta

8 e 12 ottobre 2020. Prezzi e tendenze per ortofrutta e cereali dai mercati all'ingrosso e dalle borse merci

ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-italia.jpg

Il mercato italiano dell'8 e del 12 ottobre

Ortofrutta

(produzione e mercati all’ingrosso italiani, lunedì 12 ottobre 2020)
Nel settore ortofrutticolo all’ingrosso si nota solo qualche tensione sulle zucchine (scarsa offerta). All’inizio la stagione dei loti – le raccolte appaiono poco abbondanti nella maggior parte delle aree produttive. Scarso consumo per le patate, annata che si profila già come negativa per le cipolle: prezzi in genere risibili.


Cereali e foraggi

(riunione Borsa merci Bologna, giovedì 8 ottobre 2020)
In aumento sia il grano tenero (+2 euro/tonnellata) sia il grano duro (+3 euro/tonnellata). Aumenti anche rilevanti per i grani di forza canadesi (+10 euro/tonnellata) e comunitari (da +2 a +5 euro/tonnellata). Bene il sorgo bianco e il pisello proteico (+2 euro/tonnellata), molto bene la soia (+8 euro/tonnellata). In aumento anche l’orzo (+3 euro/tonnellata) assieme all’avena rossa (+10 euro/tonnellata). Per i risi: alla grande Arborio, Volano e Carnaroli (+50 euro/tonnellata), in aumento di 10 euro/tonnellata anche Baldo e similari.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 242.300 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner