Terrepadane: la fertilità diventa liquida

Le linee di fertilizzanti liquidi Fertidea e Nutrifield sono state appositamente sviluppate per fornire soluzioni sartoriali a chi desideri ottimizzare la nutrizione delle proprie colture a pieno campo o tramite fertirrigazione

Contenuto promosso da Consorzio Agrario Terrepadane
terrepadane-fertilizzanti-liquidi-2020.png

Lo stabilimento di Terrepadane a Fiorenzuola D'Arda (Pc)

La realtà oggi nota come Terrepadane affonda in realtà le proprie radici nel lontano 1900, svolgendo da sempre un ruolo di supporto e sostegno delle imprese agricole. Dalla sua trasformazione da Consorzio provinciale a struttura interregionale, metamorfosi avvenuta nel giugno 2014, Terrepadane ha sempre dato forte slancio all'innovazione agricola.

Dopo aver fornito diverse soluzioni per la nutrizione di tipo "solido", nel 2017, in tempi record, ha realizzato il nuovo impianto "Multi Liquid" per la formulazione di fertilizzanti liquidi nella sede di Fiorenzuola (PC), grazie anche alla collaborazione con Haifa Chemical.
 
L'impianto è stato concepito per dare ampio spazio all'automazione dei processi, al fine di limitare gli errori umani e agevolare la produzione. Le ricette specifiche per ogni concime vengono memorizzate in un computer che richiamerà le dosi delle singole componenti che andranno aggiunte durante il processo di formulazione.
 
All'interno dell'impianto operano infine due mixer, dalla capacità di dieci metri cubi l'uno, alimentati da coclee che veicolano i formulati granulari. Nell'arco della giornata entrambi i mixer potranno compiere tre cicli completi di produzione, per una capacità complessiva di 800-850 quintali al giorno.
 

Fertilizzanti liquidi

La linea Nutrifield identifica fertilizzanti vocati alla concimazione a pieno campo. Caratterizzati da massima purezza dei componenti ed eccellente efficacia in campo, sono in grado di gestire la disponibilità azotata graduale (Retard) grazie all'impiego di specifici inibitori a basso tenore di cloro e a reazione neutra.

La distribuzione di un fertilizzante liquido conta su una rapida penetrazione nel terreno, potendo essere distribuita al momento della semina, oppure in concomitanza di trattamenti fitosanitari.

Fertidea identifica invece una linea di fertilizzanti speciali appositamente studiati per l'utilizzo tramite gli impianti di fertirrigazione. Ciò comporta la massima purezza e solubilità dei formulati, arricchiti anche con aminoacidi per svolgere un'azione fisionutrizionale sulla coltura e sui microrganismi del suolo.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 232.546 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner