Piccoli frutti: dalla genomica alla qualità

Lisbona, 22-27 agosto 2010. Qualità, sostenibilità, ricerca al centro del Berry Symposium

Questo articolo è stato pubblicato oltre 9 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

berry-symposium-lisbona-agosto2010.jpg

Il Berry Symposium si terrà nell'ambito dell'Ihc a Lisbona

Il Berry Symposium si terrà durante il 28° International horticoltural congress (Ihc) a Lisbona, dal 22 al 27 agosto 2010.

Quella dei piccoli frutti è una coltura molto promettente per il suo valore economico, in via di diffusione in vari Paesi dove si coniuga di volta in volta con diverse condizioni di crescita e tecniche colturali.

Il simposio promuoverà il dibattito sulle modalità di coltivazione e commercializzazione dei piccoli frutti, tenendo in eguale conto le necessità dei piccoli operatori e delle grandi compagnie. Il programma scientifico comprende sessioni orali e presentazioni di poster, così come interventi di esperti provenienti da tutto il mondo; una giornata sarà invece dedicata alle visite tecniche.

Il Berry Symposium rappresenta inoltre l'evento finale dei 5 anni di attività di Euroberry, un network di ricerca sponsorizzato dall'Ue e costituito da scienziati provenienti da 31 Paesi europei: il convegno è dunque un'ottima opportunità per i membri di Euroberry di confrontarsi con i propri colleghi.

Il convegno promuoverà discussioni scientifiche riguardanti principalmente i seguenti aspetti della produzione di piccoli frutti:
• coltivazione sostenibile
• qualità e sicurezza
• benefici per la salute
• mantenere una produzione economicamente conveniente

Per informazioni e registrazioni visita il sito www.ihc2010.org.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 191.610 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner