Filiera pataticola, firmato l'accordo interprofessionale 2009

L'intesa, siglata al Mipaaf, si pone l'obiettivo di avviare alla trasformazione industriale almeno 170 mila tonnellate di produzione nazionale

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Patata_350.jpg
E’ stato raggiunto l’accordo interprofessionale 2009 per le patate destinate alla trasformazione industriale.

L’intesa, siglata presso il Mipaaf, si pone l’obiettivo di avviare alla trasformazione industriale almeno 170 mila tonnellate di produzione pataticola nazionale. L’accordo consentirà non solo di sostenere a livello nazionale la produzione, ma anche di valorizzarla qualitativamente.

Per la parte agricola erano presenti alla firma dell’intesa le associazioni nazionali del settore (Unapa e Italpatate), le organizzazioni Coldiretti, Confagricoltura, Cia e le associazioni nazionali del movimento cooperativo. In rappresentanza delle industrie di trasformazione, Aiipa e Anicav.
 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.629 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner