Agritechnica 2022: spazio all'innovazione

Tre i concorsi a cura di Dlg dedicati alle soluzioni innovative esposte ad Hannover: Agritechnica innovation award, Systems & Components Trophy e il nuovo Dlg AgriFuture Concept

agritechnica-2022-concorsi-innovazione.jpg

Ad Agritechnica 2022 premi per macchinari market ready, componenti e concept pionieristici
Fonte foto: DLG

La prossima Agritechnica, che focalizzerà l'attenzione sul tema "Efficienza verde - ispirati dalle soluzioni" dal 27 febbraio al 5 marzo 2022, metterà l'innovazione al centro della scena. Le nuove soluzioni della meccanizzazione agricola saranno visibili ad un vasto pubblico e alcune di esse - registrabili dal primo giugno al 15 settembre 2021 - potranno vincere i premi assegnati dall'ente organizzatore Dlg (società agricola tedesca).

Nell'ottica di promuovere le innovazioni e le tecnologie che supportano gli agricoltori nelle sfide attuali e permettono di unire la produttività alla conservazione delle risorse rendendo le operazioni agricole più sostenibili, Dlg conferirà riconoscimenti nei concorsi Agritechnica innovation award, Systems & Components Trophy e nel nuovo Dlg AgriFuture Concept.

Competizione aperta a tutti gli espositori, l'Agritechnica innovation award valorizza gli ultimi macchinari agricoli pronti per l'impiego pratico. La selezione dei vincitori è affidata ad una giuria indipendente che assegna medaglie d'oro e d'argento. Dopo il successo della prima edizione, torna anche il Systems & Components Trophy-Engineers' Choice che premia lo spirito innovativo dei fornitori di sistemi e componenti agricoli. In questo caso, la valutazione spetta ad una giuria di ingegneri dediti allo sviluppo prodotto per aziende di mezzi agricoli presenti in fiera.

Grande novità è il concorso Dlg Agrifuture Concept Winner che mette in luce i concetti pionieristici e le visioni future, determinanti per la sostenibilità dell'agricoltura nei prossimi cinque dieci anni. Sebbene non tutti i concept si trasformino in prodotti finiti a causa di impedimenti tecnici o legali, molti di essi fungono da ispirazioni e stimolano agricoltori ed ingegneri a pensare in modo nuovo, abbandonando i "paraocchi".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 264.215 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner