Unacma, appello agli associati: aziende chiuse!

"Chiudiamo gli accessi alle nostre strutture", ad essere garantiti solo i servizi urgenti ed essenziali. Così Roberto Rinaldin in un video che riportiamo in versione integrale

azienda-agricola-chiusa-abbandonata-by-fieldofvision-adobe-stock-750x188.jpg

I nove comportamenti che l'associazione chiede a tutti gli associati di mettere in atto per affrontare l'emergenza Covid-19 (Foto di archivio)
Fonte foto: © fieldofvision - Adobe Stock

È di questa mattina il videomessaggio diffuso da Unacma che, per voce del presidente Roberto Rinaldin e seguendo le più recenti indicazioni del governo, definisce, in nove punti, i comportamenti che l'associazione chiede a tutti gli associati di mettere in atto per affrontare l'emergenza Covid-19. Vediamoli.

 
Appello di Unacma a tutti gli associati

 

Nove passi per affrontare l'emergenza

  1. Chiudere tutti gli accessi alle strutture.
  2. Non svolgere alcuna attività di tipo commerciale.
  3. Garantire solo i servizi essenziali - urgenti e inderogabili - alla filiera agricola (fornitura urgente di ricambi, assistenza, manutenzione e riparazione, macchine, attrezzature ed impianti atte alla produzione di generi alimentari, alla protezione delle piante, al mantenimento degli animali).
  4. Rinviare tutte le operazioni non urgenti, o di secondaria e non vitale importanza.
  5. L'accesso ai clienti in azienda - uno per volta - deve avvenire su appuntamento evitando nel modo più assoluto la simultanea presenza di più clienti.
  6. Rispettare rigorosamente le prescrizioni igienico-sanitarie e quindi utilizzare guanti, mascherine, mantenere la distanza di sicurezza (almeno un metro) ed eseguire la disinfezione degli ambienti.
  7. Evitare dove possibile manutenzioni ed interventi a domicilio. In caso di urgenza, viaggiare sempre con autocertificazione (scaricabile dal sito Unacma) valida sia per il viaggio di andata che di ritorno.
  8. Far permanere in azienda il solo personale tecnico indispensabile, congedando provvisoriamente tutto il personale dedicato ai servizi amministrativi e di vendita.
  9. Contingentare al minimo indispensabile i servizi di trasporto effettuati coi mezzi propri utilizzando dispositivi di protezione del conducente e viaggiando muniti dei documenti previsti dal decreto in essere.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 222.335 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner