Fendt 900 Vario, i fantastici... 5

Lanciati lo scorso 2 luglio, i nuovi supereroi mossi da motori Man Stage V debuttano in campo al Fendt Dieselross il prossimo 27 luglio

Serena Giulia Pala di Serena Giulia Pala

Info aziende
fendt-942-vario-luglio-2019.jpg

Fendt 942 Vario, top di gamma dell'inedita serie 900 Vario
Fonte foto: Agronotizie

Come la squadra di paladini della Marvel, anche la nuova serie 900 Vario di Fendt - presentata in anteprima mondiale a Marktoberdorf (Germania) lo scorso 2 luglio - ha tutti gli attributi per poter vincere le sfide globali.

cinque modelli della linea (930-933-936-939-942 Vario) possono contare su un motore Man Stage V, inedite combinazioni di pneumatici e soluzioni innovative, quali i sistemi Fendt Connect, Smart Connect e la tecnologia Tractor-Implement Management TIM.

Così equipaggiati, i nuovi trattori con potenze massime di 296-415 cavalli (275-396 in precedenza) hanno già lasciato la sede tedesca del brand alla volta di diversi paesi europei, tra cui l'Italia. Gli operatori italiani potranno vederli per la prima volta in azione - insieme all'intera gamma full-line Fendt - al Dieselross 2019, evento in programma sabato 27 luglio presso l'azienda agricola Baschirotto a Bazza (Mn).
 

900 Vario prossimamente in campo... in tutto il mondo

Nati per rispondere alle richieste dei titolari di grandi aziende e dei contoterzisti, gli ultimi modelli Fendt possono essere usati "around the world" grazie alle caratteristiche tecniche innovative, al nuovo design robusto, al peso di soli 11.700 chilogrammi e all'impianto integrato di regolazione della pressione di gonfiaggio dei pneumatici VarioGrip. Tale sistema opzionale - unito al peso ridotto - permette ai trattori di esercitare una pressione al suolo bassa e, nello stesso tempo, una potenza di trazione elevata.

I versatili 900 Vario sfruttano l'asse flangiato e varie combinazioni di pneumatici per lavorare al meglio in ambito europeo. Inoltre, possono montare una variante di pneumatici da 60 pollici (con adattamento della pressione per ruote gemellate) per soddisfare requisiti globali e adattarsi alle colture a file tipiche del Nord America, dove verranno svelati in occasione del Farm Progress Show 2019. Disponibile anche un'inedita dimensione di pneumatici con un diametro massimo di 2.20 metri (750/70R44).
 
Un Fendt 900 Vario destinato agli Usa
Fendt 900 Vario destinato agli Usa

Non solo. L'allestimento modulare con o senza sollevatore posteriore, pto posteriore, pto anteriore, comando di guida retroversa, numerose varianti idrauliche e di traino, assicura la piena compatibilità delle trattrici con tutte le attrezzature standard.
 

Motore e trasmissione, solo il meglio per i trattori Fendt

A muovere i 900 Vario è il nuovo propulsore Man da 6 cilindri e 9 litri, dotato di turbocompressore VTG a geometria variabile e abbinato al cambio Fendt VarioDrive TA300, che permette di azionare i due assali in modo indipendente. Plus dell'unità di potenza sono l'intervallo di sostituzione dell'olio motore aumentato a mille ore e l'emissionamento in Stage V, reso possibile dalla combinazione Doc+Dpf+Scr.

La trasmissione consente di usare l'elevata potenza del propulsore in ogni situazione indipendentemente dal tipo di terreno, mantenendo basso il numero di giri con il concetto di bassa velocità Fendt iD, applicato per la prima volta sui modelli 900 Vario. In questo modo, gli ultimi arrivati possono raggiungere i 60 chilometri orari a 1.450 giri al minuto, con ridotti consumi di carburante, e i 40 chilometri orari a soli 950 giri al minuto. Sul 942 Vario, la coppia massima di 1.970 newtonmetri è erogata a soli 1.100 giri al minuto.
 
Fendt 942 Vario da 415 cavalli
Fendt 942 Vario da 415 cavalli
 

Connettività: l'arma segreta 

Sulla nuova serie non potevano mancare le inedite cabine Life Cab, sulle quali un pacchetto completo per la connettività permette di visualizzare, registrare e trasmettere i dati di funzionamento in tempo reale. In particolare, i modelli 900 Vario possono essere equipaggiati con il sistema di telemetria centrale Fendt Connect e il servizio per il conducente Smart Connect.

Fendt Connect legge, salva, analizza e trasmette tramite cellulare i dati relativi alle operazioni svolte, permettendo il controllo di ogni trattrice, la gestione della flotta e l'ottimizzazione del lavoro da qualsiasi luogo. I parametri macchina possono essere usati anche dai rivenditori per implementare la manutenzione predittiva. Di serie sulle varianti ProfiPlus, Smart Connect consente al guidatore di controllare meglio il 900 Vario tramite la visualizzazione dei dati macchina sul suo tablet, collegato al wifi interno.
 
Fendt 900 Vario con carro Tigo
Fendt 900 Vario con carro Tigo
 

Idraulica e optional di prim'ordine

Altro punto di forza dei 900 Vario è la modularità delle componenti idrauliche. L'impianto idraulico di serie comprende due pompe Load Sensing - LS da 165 o 220 litri al minuto, mentre quello in opzione include due circuiti idraulici indipendenti tra loro, alimentati da due pompe autonome a pistoni assiali da 220 e 210 litri al minuto per una portata totale di 430 litri al minuto.

Le sorprese non si limitano all'idraulica. Per offrire di più ai clienti particolarmente esigenti in termini di comfort, ergonomia e sicurezza, i modelli freschi di vernice sono muniti di diversi extra, tra cui un sistema di infotainment, un portautensili multifunzione estraibile, il dispositivo Fendt TI Headland per la gestione intelligente della capezzagna, specchi telescopici elettrici e un nuovo sistema di chiusura di sicurezza.
 
Fendt 939 Vario a Marktoberdorf
Fendt 939 Vario a Marktoberdorf

Completa l'equipaggiamento dei 900 Vario la tecnologia TIM, ideale per gestire in modo ottimale le impostazioni di trattori e attrezzi e rendere più efficienti le operazioni di traino. Le attrezzature compatibili TIM inviano segnali per il controllo di determinate funzioni (ad esempio, la velocità di guida) delle trattrici, che a loro volta usano il terminale Vario per il comando degli attrezzi Isobus.
 

Conto alla rovescia per il Dieselross 2019

Gli ultimi 900 Vario sono sicuramente gli ospiti più attesi all'evento in campo che prende il nome dal primo trattore realizzato da Fendt. Destinati a divenire nuovi punti di riferimento nella classe di alta potenza e a proseguire la storia di successo iniziata ad Agritechnica 1995 con il Favorit 926 Vario da 260 cavalli, i cinque modelli sono disponibili a partire dal mese di luglio e verranno consegnati dalla seconda metà del 2019.

Al Dieselross saranno presenti anche le ultime mietitrebbie - assenti le Ideal 10, lanciate a Marktoberdorf lo scorso 2 luglio - irroratrici, rotopresse e carri foraggeri del brand. In particolare, entrerà in azione la mietitrebbiatrice Ideal, che - prodotta a Breganze (Vi) - vanta rotori lunghi 4.84 metri, i piani preparatori Ideal balance, il sistema di pulizia Ciclone, il serbatoio della granella Streamer 210, nonché il sistema di autoregolazione Ideal harvest.

Luci puntate anche sull'irrorazione con gli sprayer Rogator, che - lanciati nel 2017 - sono proposti in versione semovente o trainata, e sulla fienagione con le novità sviluppate sulla base dell'esperienza di Lely, vale a dire le rotopresse Rotana e i carri Tigo. Le prime possiedono un fasciatore integrato nella versione Combi, i secondi un'esclusiva paratia anteriore multifunzione per l'aumento della capacità di carico con dimensioni e ingombri bassi.

Appuntamento, dunque, il 27 luglio 2019 a Bazza!

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 189.233 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner