New Holland dona un TD5 per il “Progetto Uganda”

Il dono contribuirà alla crescita del progetto, che si occupa di recuperare i bambini soldato della guerra civile

Contenuto promosso da A.I.A. - Associazione Italiana Allevatori, CNH Industrial Italia :: New Holland, FATA Assicurazioni
Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

newholland-proguganda-750dpi.jpg

Il TD5.95 New Holland
Fonte foto: New Holland

Il Progetto Uganda nasce nel 2010 grazie al sostegno di Fata Assicurazioni in collaborazione con l’Aia Associazione italiana allevatori e il Comune di Roma.

Nel corso degli anni, accanto alla missione gestita dal sacerdote Emmanuel Maria Vura - più noto come Padre Natalino - è nata una società agricola cooperativistica che sfama e offre lavoro a moltissime persone, coltiva centinaia di ettari di terreno e gestisce un allevamento cunicolo nel distretto di Moyo.

Per contribuire alla crescita del progetto, accelerando e migliorando il lavoro nei campi e per incrementare la produzione e la distribuzione di foraggio che serve per il nutrimento dei conigli, New Holland ha recentemente donato alla comunità un trattore TD5.95, che permetterà di coltivare in loco il foraggio a tutto vantaggio della qualità, di rifornire la pellettatrice donata da Fata Assicurazioni prima di Natale e di alimentare direttamente i conigli, senza la dispersione di risorse nell’acquisto dei mangimi.

Con tali dotazioni il Centro potrebbe raggiungere, entro breve, un numero di conigli sufficiente per estendere la vendita a mercati e supermercati della zona, arrivando pian piano a servire anche la capitale Kampala pur mantenendo una quota destinata all’autoconsumo.

Da sinistra: Mazzaferri e Bellotto di New Holland, Padre Natalin, Pracucci di Fata Assicurazioni, Lambro di New Holland, Bedoni di Fata Assicurazioni, Reggiani di New Holland e Cagnetti di Fata Assicurazioni

La donazione è stata celebrata presso il padiglione New Holland a Milano Expo 2015 con una una cerimonia simbolica durante la quale Carlo Lambro, brand president di New Holland Agriculture, ha consegnato una targa rappresentativa a Padre Natalino

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.316 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner