Antarctica2, un sogno diventato realtà

Emozione ed entusiasmo nelle parole della Tractor Girl Manon Osservort, in partenza verso i ghiacci del Polo Sud a bordo di un trattore Massey Ferguson

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

mfantarctica2231114day2sml-163891658.jpg

La Tractor Girl Manon Ossevoort a bordo del trattore MF5610
Fonte foto: Massey Ferguson

E' ufficialmente partita la spedizione Antarctica2, che vedrà un trattore MF5610 percorrere un viaggio di 5000 chilometri tra i ghiacci del Polo Sud.

Dopo tre anni di meticolosa pianificazione e preparazione e dopo un periodo di tempeste e temperature fino a meno 50 gradi centigradi il team, grazie alle condizioni meteo buone e al cielo limpido, è partito; per la Tractor Girl, Manon Ossevoort, è l'inizio di un sogno diventato realtà, porterà un trattore sino 'alla fine del mondo'.


 
"Sembrava un tale incredibile grande sogno, ma è tutto pronto, ora è una missione possibile! - ha detto la trentottenne Manon, ambasciatrice della spedizione e pilota.
Sono come una bambina la mattina di Natale. Piena di emozioni e di aspettative".

"Come fornitori ufficiali del trattore per la spedizione, siamo entusiasti di vedere la squadra in partenza per la sfida della vita", osserva Campbell Scott, Massey Ferguson director sales engineering e brand development.
E' una missione coraggiosa e promette di essere una storia di affascinante forza, resistenza e lavoro di squadra. Il nostro MF 5610 è pronto ad affrontare condizioni estreme e ripetere ciò che ha fatto Sir Edmund Hillary con il suo Ferguson TE20 al Polo Sud nel 1958".


Il motore a tre cilindri della macchina rimane inalterato ma adattamenti specifici sono stati fatti per resistere alle condizioni di congelamento alla cabina, all’impianto elettrico, alla presa d'aria e al filtro.

Partner chiave, Trelleborg, ha lavorato a stretto contatto con il team d’ingegneri Massey Ferguson per sviluppare un set di pneumatici multiuso per la massima trazione e sicurezza in ambienti ostili.

Il trattore utilizza Jet A1, un combustibile che ha un punto di congelamento molto inferiore rispetto a quelli utilizzati normalmente. Uno stock di parti di ricambio Agco Parts viaggerà con la missione e il sistema AgCommandTM del trattore trasmetterà informazioni sulle prestazioni in tempo reale a un team di supporto di 24 ore presso la fabbrica di trattori a Beauvais.



In un messaggio alla squadra Antarctica2, congratulandosi per la loro partenza, Campbell ha detto: "Le speranze e le aspirazioni di tutta la famiglia mondiale del nostro famoso marchio rosso, insieme con l'orgoglio, l'abilità e la visione ereditati dai nostri fondatori siano con voi nella vostra impresa. Vi auguriamo un buon viaggio".

Per seguire giorno dopo giorno la sfida sono stati creati un sito dedicato e l'hashtag #BelieveInIt.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.950 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner