Marche, aiuti straordinari per la promozione dei prodotti agroalimentari

A disposizione 100mila euro per chi ha sostenuto costi per attività promozionali poi non realizzate a causa della pandemia. Scadenza il 31 gennaio 2022, all'interno il link al bando

banconote-soldi-by-m-schuppich-fotolia-750.jpeg

Aiuti straordinari nelle Marche per chi ha sostenuto i costi di attività promozionali non realizzate a causa del covid-19 (Foto di archivio)
Fonte foto: © M. Schuppich - Fotolia

Le Marche hanno aperto un bando straordinario per aiutare chi ha sostenuto costi per attività di promozione dei prodotti agroalimentari e che non hanno potuto realizzarle, con un conseguente calo di liquidità.

Il bando è rivolto ai beneficiari dei bandi della sottomisura 3.2 del Psr, che prevedeva contributi per la promozione dei prodotti agroalimentari sul mercato interno, e per i beneficiari del bando dell'Ocm vino promozione.

Il bando offre un contributo per coprire almeno in parte le perdite economiche di chi aveva attività in programma a partire dal 2 febbraio 2020, attività per cui sono stati sostenuti dei costi ma che poi non sono state realizzate a causa dell'emergenza covid-19.

A disposizione ci sono 100mila euro per un aiuto una tantum per far fronte alla riduzione di liquidità dovuta alla copertura dei costi delle azioni promozionali previste e successivamente non realizzate a causa delle restrizioni per il contenimento della pandemia.

L'aiuto sarà stabilito in base all'importo dei costi del bilancio 2020 che non hanno trovato copertura dai ricavi delle azioni promozionali che sono state realizzate.

Le domande, assieme a tutta la documentazione richiesta, dovranno essere inviate tramite il portale Sian entro e non oltre le ore 13:00 del 31 gennaio 2022.

Per maggiori informazioni e dettagli si rimanda alla pagina ufficiale e al testo completo del bando.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 271.252 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner