Fruit Attraction, ripartenza alla grande

Oltre 70mila visitatori alla kermesse di Madrid. Folta la delegazione italiana. Numeri più contenuti rispetto alle edizioni pre Covid ma certamente positivi

Lorenzo Pelliconi di Lorenzo Pelliconi

ifema-feria-de-madrid-fonte-foto-lorenzo-pelliconi-agronotizie.jpg

La Fiera di Madrid ha ospitato come da tradizione l'appuntamento annuale di ottobre con Fruit Attraction
Fonte foto: Lorenzo Pelliconi - AgroNotizie

Grande successo e partecipazione alla tredicesima edizione del Fruit Attraction di Madrid, conclusasi giovedì scorso 7 ottobre. Numeri importanti per la kermesse ortofrutticola, che ha registrato la presenza di 1.300 espositori, provenienti da 44 paesi (1.770 le presenze nel 2019, ma in epoca pre covid), e circa 70mila visitatori, giunti da 105 nazioni.

Dati naturalmente più contenuti rispetto alle edizioni precedenti alla pandemia ma, pur considerando la situazione ancora complicata a causa della pandemia, i risultati ottenuti appaiono davvero ottimi.

Fra le aziende italiane partecipanti, di rilievo lo spazio collettivo del Cso Italy, così come del Consorzio Cermac, passando per le società presenti insieme a Ice, Istituto per il Commercio Estero. Un bel lavoro di squadra che sembra abbia portato buoni risultati dal punto di vista della promozione e del respiro internazionale.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: AgroNotizie

Autore:

Tag: frutticoltura ortofrutta fiere orticoltura mercati

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 266.025 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner