Toscana, aperte le segnalazioni danni per maltempo

Le aziende agricole possono segnalare i danni subiti tramite Artea entro il 10 dicembre prossimo. Passo necessario alla valutazione della situazione e all'eventuale richiesta di calamità naturale

campo-maltempo-allagamenti-ristagno-by-matteo-giusti-agronotizie-jpg.jpg

Maltempo, in Toscana le aziende possono iniziare a segnalare i danni
Fonte foto: Matteo Giusti - Agronotizie

Il maltempo degli ultimi giorni che ha colpito e continua a colpire gran parte d'Italia, non ha risparmiato neanche la Toscana.

E se quello che ha fatto più notizia a livello nazionale è stato l'allarme per la piena dell'Arno a Firenze e Pisa, i veri danni si sono avuti soprattutto in campagna nella zona centro meridionale della regione.

Frane e allagamenti hanno interessato la zona di Empoli, la Valdelsa e la Valdarbia nel senese, il Valdarno e la Valdichiana e poi la Maremma, danneggiando anche pesantemente molte aziende agricole.

Ora la regione ha attivato il servizio di segnalazione danni rivolto alle imprese agricole che siano state coinvolte dagli eventi meteo.

Come ha ricordato l'assessore regionale all'Agricoltura Marco Remaschi, la segnalazione dei danni è una azione necessaria per poter stimare la gravità del problema e poter intraprendere iniziative come la richiesta dello stato di calamità naturale.

La segnalazione deve essere fatta per via telematica sul portale Artea entro le ore 13:00 del 10 dicembre prossimo.
Per maggiori informazioni è possibile contattare il referente regionale Riccardo Muni all'indirizzo e-mail riccardo.muni@regione.toscana.it

Fonte: Agronotizie

Autore: M G

Tag: maltempo scadenze danni

Temi caldi: maltempo

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 210.158 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner