Safety day 2019, la giornata sulla sicurezza sul lavoro

In programma per il 24 ottobre 2019 a Viterbo, l'iniziativa è organizzata da Regione Lazio, Asl-VT, Associazione italiana di ingegneria agraria e dal Laboratorio di ergonomia e sicurezza del lavoro dell'Università della Tuscia

safety-day-2019-fonte-universita-della-tuscia.jpg

Presso l'aula magna Gian Tommaso Scarascia Mugnozza in via S. Maria in Gradi, 4 - Viterbo

In occasione della settimana europea della salute e sicurezza sul lavoro e nell'ambito della Campagna 2018-2019 "Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose", il 24 ottobre 2019 si terrà presso l'aula magna Gian Tommaso Scarascia Mugnozza, a Viterbo, la giornata di studio "Safety Day 2019”.

Organizzata da Regione Lazio, Asl-VT, Associazione italiana di ingegneria agraria (5a sezione) e dal Laboratorio di ergonomia e sicurezza del lavoro del Dipartimento di Scienze agrarie e forestali dell'Università della Tuscia, l'iniziativa è riconosciuta ai fini della formazione professionale permanente dall'Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali della Provincia di Viterbo.

Il tema della giornata sarà "La sicurezza e la salute sul lavoro nel settore agroforestale", settore caratterizzato da elevata frequenza e gravità degli infortuni e da rilevanti rischi per la salute dei lavoratori e non raramente dalla presenza di forme di lavoro irregolare.
Per affrontare adeguatamente la complessità dei problemi sarà presente l'assessore al Lavoro della Regione Lazio Claudio Di Berardino, che illustrerà le politiche regionali per la prevenzione nei luoghi di lavoro.
Inoltre Augusto Quercia, direttore dello Spresal della Asl di Viterbo, presenterà il nuovo piano mirato di prevenzione che prevede il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati con ruoli e responsabilità differenti.
Saranno inoltre descritti i principali rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori, presentate le soluzioni tecniche disponibili a livello nazionale e locale e formulate proposte operative per il supporto alle aziende, con particolare attenzione al ruolo dei Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza territoriali (Rlst) e dell'Ente bilaterale (Ebat).

Come ogni anno, saranno presenti esperti del settore provenienti da ambiti istituzionali, come l'Università, la Asl, l'Inail, l'Ispettorato territoriale del lavoro.
Alla giornata saranno invitate aziende ed operatori agricoli, Associazioni di categoria, Associazioni sindacali, Comuni, Ordini professionali, professionisti che si occupano di sicurezza (Rspp, Aspp), scuole e studenti dei corsi di laurea.


Il programma

  • 9.00: registrazione dei partecipanti;
  • 9.15: saluti del sindaco del Comune di Viterbo Giovanni Arena, del magnifico rettore dell'Università degli Studi della Tuscia Alessandro Ruggieri, del direttore Generale ASL-VT Daniela Donetti e del direttore ufficio territoriale Inail Roma centro - Viterbo Silvana Toriello;
  • 10.00: introduzione ai lavori;
  • 10.30: la prevenzione nel settore agroforestale;
  • 11.30: i rischi prevalenti nel settore forestale;
  • 14.30: dimostrazione pratica di lavoro in tree-climbing e di misura di rumore e vibrazioni;
  • 15.00: prospettive per la prevenzione;
  • 16.30: tavola rotonda e conclusione della sessione: verso il Safety Day 2020.

Consulta il programma dettagliato e scopri come registrarsi

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.792 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner