Calabria, elezioni al Consorzio di bonifica Ionio Catanzarese

Le liste di Coldiretti vincono nelle tre categorie di contribuenza per l'elezione del Consiglio dei delegati, e nella terza viene superato il quorum necessario alla validità delle operazioni di voto. Nei prossimi giorni sarà eletto il presidente e la Deputazione amministrativa

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

acqua-corso-irrigazione-diga-by-igor-kolos-fotolia-750x559.jpg

Premiata la linea del presidente uscente Roberto Torchia

Sono stati eletti i componenti del Consiglio dei delegati nelle elezioni del Consorzio di Bonifica Ionio Crotonese che si sono svolte il 20 ottobre 2019.
Nei prossimi giorni, il Consiglio, integrato dal rappresentante dei comuni facenti parte del comprensorio consortile, eleggeranno il presidente del Consorzio e la Deputazione amministrativa.
Il responso da parte degli agricoltori/consorziati, del Consorzio di Bonifica Ionio Crotonese, che si sono recati alle urne, nei seggi allestiti in tutta la provincia, ha premiato e visto l'affermazione del programma e delle liste dei candidati della Coldiretti.

"Le operazioni di voto si sono svolte - comunica Coldiretti Calabria - in un clima di impegno e partecipazione". Soddisfazione è stata espressa dal presidente Interprovinciale Coldiretti di Catanzaro-Crotone- Vibo, Fabio Borrello che ha ringraziato, per l'impegno e la generosità, i dirigenti e tutta la struttura dell'Organizzazione di Crotone e i candidati neoeletti consiglieri.

"Le elezioni al Consorzio di Crotone, dove si è abbondantemente superato il quorum richiesto per la validità delle elezioni, con oltre il 53% degli aventi diritto al voto nella terza sezione di contribuenza, hanno confermato l'interesse per questi enti e riconosciuto, ancora una volta, la validità del progetto messo in campo da Coldiretti Calabria. E' un consorzio - aggiunge Borrello - che in questi anni, grazie alla sagacia e intraprendenza del presidente Roberto Torchia, ha spinto molto sull'innovazione e progettualità rispondendo in pieno allo svolgimento dei compiti istituzionali affidati all'Ente consortile. Il Consorzio è stato - continua - protagonista attivo e attento delle vicende che hanno riguardato la gestione della risorsa idrica in un territorio importante".

"Questo modo di operare, che ha come stella polare gli agricoltori, si consoliderà e gli impegni declinati nell'ambizioso progetto, saranno portati avanti con la consapevolezza di dover realizzare servizi sempre più importanti per le imprese agricole e agroalimentari e per il territorio che, messo in sicurezza, deve fare coesistere gli interessi legittimi delle imprese, delle popolazioni e delle amministrazioni locali, secondo una visione di sviluppo e crescita" ha concluso Borrello.

Felicitazioni giungono anche dal presidente regionale di Coldiretti Calabria Franco Aceto che commenta: "Continueremo a rafforzare il sistema delle bonifiche a livello regionale sul quale siamo fortemente impegnati e determinati e questa ulteriore e democratica affermazione premia il gioco di squadra e la sintonia con il territorio".

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: AgroNotizie

Autore:

Tag: irrigazione nomine acqua consorzi di bonifica

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 221.489 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner