Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Al Crea si parla di biodiversità vegetale

L'8 marzo 2018 nella sede di Pontecagnano (Salerno), al via un primo step della discussione che si svilupperà fino a giugno al 12° Congresso nazionale di Teramo sul tema

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

carote-di-polignanoradici-rilievo-fenologico14feb2018universita-di-bari.jpg

Saranno valutate le opportunità per l'agricoltura del miglioramento genetico
Fonte foto: © Università di Bari

Si tiene l’8 marzo prossimo nella struttura di ricerca del Crea per l’ortofrutta ed il florovivaismo di Pontecagnano (Salerno) l’incontro “Risorse genetiche vegetali - Opportunità per l’agricoltura, il miglioramento genetico, l’ambiente, la salute e l’economia” nel quadro degli eventi del 12° Convegno nazionale sulla biodiversità vegetale, che avrà la sua fase finale a Teramo, nel prossimo mese di giungo.

I lavori inizieranno alle 10.30, con interventi di Teodoro Cardi, direttore del Crea Of, Michele Pisante dell’Università di Teramo, Edgardo FilipponeStefania De Pascale dell’Università di Napoli "Federico II" e Filippo Diasco direttore generale dell’assessorato Agricoltura della Regione Campania. 

Dalle 11 alle 13 la trattazione proseguirà su tre tavoli di lavoro paralleli. Al primo tavolo dedicato alle “Problematiche e prospettive per il recupero  e il mantenimento della biodiversità vegetale” saranno discussi i principali obiettivi del recupero e il mantenimento delle risorse genetiche vegetali, le relative modalità e le problematiche connesse. Modera Massimo Zaccardelli del Crea Of con in veste di facilitatore Riccardo Riccardi di Arca 2010. Vi partecipano: Petra Engel del Crea Ofa, Maria Antonietta Palombi del Crea Ofa, Elisabetta Frusciante del Crea Dc, Gaetano Laghetti del Cnr Ibbr, Lorenzo Maggioni di Bioversity International, Mario Marino della Fao, Livia Ortolani di Rete semi rurali, Assunta Di Mauro della Regione Campania, Bruno Sodano e Michele Ferrante, agricoltori, Domenico Pelagalli e Marina Alaimo, giornalisti.

Il secondo tavolo parallelo sarà dedicato al “Ruolo della biodiversità vegetale per il miglioramento della qualità e la valorizzazione delle produzioni”. Saranno discussi i principali obiettivi per la valorizzazione delle risorse genetiche vegetali, per uso diretto o indiretto e le relative modalità e le problematiche connesse.
Modera questo tavolo Pasquale Tripodi del Crea Of, con Patrizia Spigno di Arca 2010 quale facilitatore.
Partecipanti: Roberto De Salvador del Crea Ofa, Stefania De Pascale dell’Università di Napoli "Federico II", Marisa Di Matteo dell’Università di Salerno, Ernesto Di Renzo dell’Università Tor Vergata di Roma, Antonella Trisorio del Crea Pb, Filomena Nazzaro del Cnr Isa, Rosa Pepe del Crea Of, Domenico Tosco di Slow Food, Vincenzo Vizioli dell’Aiab, Alberto Lipparini di Assosementi, Gennaro Casato per Regione Campania, Giovanna Voria, ristoratrice, Vincenzo Egizio e Nicola Barbato, agricoltori e Nunzia Gargano, giornalista.

Il terzo tavolo parallelo affronterà il tema dei “Cambiamenti climatici: effetti sulle risorse genetiche vegetali e adattamento”. Saranno discussi gli effetti che i cambiamenti climatici avranno sulla consistenza e distribuzione delle risorse genetiche vegetali, e il ruolo che queste potranno avere per far fronte ad essi. Modera: Stefania Grillo del Cnr Ibbr, facilitatore: Albino Maggio dell’Università di Napoli “Federico II”.
Partecipanti: Marcello Mastrorilli del Crea Aa, Franco Miglietta del Cnr Ibimet, Luigi Cattivelli del Crea Gb, Giovanni Giuseppe Vendramin del Cnr Ibbr, Marco Scortichini del Crea Ofa, Pietro Santamaria dell’Università di Bari, Vito Trotta di Slow Food, Gaetano Romano e Domenico Tancredi, agricoltori, e Maria Rosaria Sannino e Carlo Borrelli, giornalisti.

Nel pomeriggio seguirà l’esposizione dei risultati dei tavoli di lavoro e la tavola rotonda conclusiva che avrà come moderatore: Teodoro Cardi. Vi partecipano Michele Pisante, Marco Remaschi della Regione Toscana, Assunta Di Mauro della Regione Campania ed Emilio Gatto per il ministero per le Politiche agricole.

Scopri i dettagli del convegno

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: AgroNotizie

Autore:

Tag: innovazione varietale convegni innovazione ricerca biodiversità

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner