Scienze agrarie e forestali di Bologna: premiati i dottori

Francesco Cavazza, Silvia Ceschi, Francesca Marini e Rocco Luigi Menzella si sono aggiudicati i riconoscimenti conferiti dall'Associazione lo scorso 22 dicembre

Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

dottori-premiati-2016-fonte-facolta-sceinze-agrarie-facebook.jpg

I premiati
Fonte foto: © Facebook - Facoltà di Scienze agrarie di Bologna

Sono Francesco Cavazza, Silvia CeschiFrancesca Marini Rocco Luigi Menzella i vincitori dei premi per le tesi di laurea edizione 2016 conferiti dall'Associazione dottori in Scienze agrarie e forestali della provincia di Bologna ai laureati in Agraria all'Alma Mater.

La premiazione si è tenuta lo scorso 22 dicembre al Cubiculum Artistarum del Palazzo dell'Archiginnasio di Bologna, in collaborazione con l’Accademia nazionale di agricoltura e l'Ordine provinciale dei dottori agronomi e dei dottori forestali di Bologna.

Di seguito i premiati con le rispettive tesi:
  • Francesco CavazzaI benefici ambientali delle acque irrigue: una valutazione combinata all’interno del Consorzio della Bonifica Renana
  • Silvia Ceschi: A choice experiment survey analysis on consumer preference and willingness-to-pay for apples in Bologna
  • Francesca Marini: Microrganismi simbionti nei principali ordini di insetti
  • Rocco Luigi Menzella: Competitività economica dei sistemi frutticoli del Metapontino. Il caso dell’albicocco per il mercato del fresco.
Ogni vincitore ha tenuto una lettura per illustrare la sua tesi, a cui è seguito un interessante dibattito tra gli accademici e gli invitati presenti, tra cui Gianpietro Venturi, consigliere dell’Accademia nazionale di agricoltura, e Gabriele Testa, presidente dell'Ordine provinciale dei dottori agronomi e dei dottori forestali di Bologna.

Al termine delle presentazioni il presidente e il vicepresidente dell’Associazione, Maurizio Canavari e Alessandra Castellini, hanno consegnato ai vincitori i premi consistenti in un attestato, una medaglia ricordo, l’iscrizione per un anno all’Associazione, e la pubblicazione della sintesi della tesi sulla rivista web AgriCulture, pubblicata dalla Federazione italiana dottori in agraria e forestali. 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 259.089 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner