11° Conferenza Iobc-Wprs: Integrated protection of stored products

Il convegno su "La protezione integrata dei prodotti immagazzinati" si terrà a Lubiana, in Slovenia, dal 3 al 5 luglio 2017

Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

parassiti-prodotti-immagazzinati-11-conferenza-iobc-wprs2017.jpg

Lubiana, Slovenia, dal 3 al 5 luglio 2017

La protezione integrata dei prodotti immagazzinati sarà il focus dell'11° Convegno del gruppo di lavoro Iobc-Wprs che si terrà al M Hotel a Lubiana in Slovenia dal 3 al 5 luglio 2017.

Organizzato dalla Facoltà Biotecnica, Dipartimento di agronomia dell'Università di Lubiana, Integrated protection of stored products (Protezione integrata dei prodotti immagazzinati), Ipsp, consolida diversi metodi di prevenzione dei danni causati da insetti, acari, roditori, uccelli o funghi. L'obiettivo è quello di raggiungere l'efficacia necessaria con metodi e strumenti eco-compatibili, ricorrendo così il meno possibile ai metodi chimici nella protezione dei prodotti immagazzinati e la fornitura di cibo di qualità.
Nel corso della conferenza si parlerà degli ultimi risultati raggiunti in questo ambito, ci saranno presentazioni per quanto riguarda la promozione e la realizzazione di Ipsp nella pratica quotidiana.

La conferenza sarà suddivisa nelle seguenti sessioni:
1. Metodi di prevenzione dei parassiti durante l'immagazzinamento, il trasporto e la movimentazione dei prodotti immagazzinati
2. Controllo biologico dei parassiti dei prodotti immagazzinati
3. Prevenzione dell'infezione della microflora e sviluppo di micotossine
4. Fisica, chimica e altre tecniche per il controllo dei parassiti dei prodotti immagazzinati
5. Le tendenze future degli aspetti del controllo dei parassiti di stoccaggio
6. La quarantena e le questioni normative
7. Parassiti del legno, urbani e museali
8. Prodotti naturali

La conferenza comprenderà presentazioni orali (ogni sessione inizia con la presentazione di un relatore principale) e presentazioni di poster.
La partecipazione di studenti laureati o ricercatori provenienti dai Paesi in via di sviluppo è fortemente incoraggiata.

Per maggiori informazioni clicca QUI

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.558 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner