Corso estimatore di danni da avversità atmosferiche

Appuntamento all’Isiss G.B. Cerletti di Conegliano (Tv) il 27 febbraio e 1 marzo prossimi

Questo articolo è stato pubblicato oltre 6 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

corso-perito-estimatore.jpg

Conegliano (Tv), il 27 febbraio e 1 marzo

Dopo il successo delle precedenti edizioni (oltre 200 iscrizioni con i corsisti inseriti in due sessioni distinte), l’Isiss G.B. Cerletti ripropone il corso di formazione per avviare alla professione di perito estimatore di danni da Avversità atmosferiche e fornire altresì un’opportunità di aggiornamento tecnico per tutti coloro che già svolgono l’attività. Il corso della durata di 16 ore (dalle 9 alle 18, comprensive di test e pause) si svolgerà in sei fasi: a Conegliano (Tv) il 27 febbraio e l'1 marzo all'Isiss Cerletti, a Cremona il 7-8  marzo all'Iis Stanga, a Locorotondo (Ba) il 14-15 marzo all'Iiss Caramia Gigante, a Roma il 21-22  marzo all'Istituto “E.Sereni”, a S.Michele all’Adige (Tn) il 25 e 26 marzo e a Finale Emilia (Mo) il 28-29 marzo all'Iis Ignazio Salvi.

Il corso è destinato ai laureati in scienze agrarie, diplomati perito agrario e geometra e altri diplomati-laureati interessati alle tematiche del corso. La collaborazione tra la Scuola Enologica, le Università e i Consorzi di difesa delle produzioni agricole è finalizzata alla creazione di un polo di ricerca e formazione nel settore delle avversità atmosferiche, che sia in grado di affrontare le problematiche presenti nel settore agricolo, dalla stima dei danni relativi ai fortunali allo studio dei cambiamenti climatici. La politica che sottende a questa iniziativa vuole promuovere la cosiddetta “difesa passiva”, cioè la copertura assicurativa dei danni. A coloro che frequenteranno almeno l’80% delle ore di lezione verrà rilasciato un attestato che permetterà di conseguire crediti formativi professionali e verranno segnalati alle compagnie di assicurazione.

Per informazioni: Tel. 043861421-61524 - mail: info@scuolaenologica.it

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 238.898 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner