Italian cheese awards, due premi in Lazio

Una azienda del viterbese e una di Amatrice si sono aggiudicate i riconoscimenti per la qualità dei loro prodotti al concorso nazionale per i migliori prodotti caseari

Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

formaggi-formaggio-vari-tipi-by-lsantilli-fotolia-750.jpeg

Formaggi, in Lazio due premi dell'Italian cheese awards
Fonte foto: © Isantilli - Fotolia

E' il caseificio Monte Jugo in provincia di Viterbo che si è aggiudicato l'Italian cheese awards per il miglior formaggio fresco, con il suo prodotto 'Caprino Nobile'.

"E' una bella notizia per la Regione Lazio - è stato il commento di Carlo Hausmann, assessore regionale all'Agricoltura - e un meritato riconoscimento per la famiglia Ciambella che, con impegno e competenza, conduce da tre generazioni gli allevamenti delle sue capre di razza Saanen".

Impegno e passione ripagati con soddisfazione attraverso i numerosi riconoscimenti che l'azienda Monte Jugo consegue e ha conseguito nelle più importanti rassegne nazionali e internazionali dedicate ai migliori prodotti caseari.

Congratulazioni arrivate anche dal presidente della regione Nicola Zingaretti che con un tweet commenta: "Il formaggio più buono d'Italia viene dal Lazio: il Caprino Nobile. Complimenti ai produttori, simbolo di una terra che compete e vince".

Ma in Lazio è andato anche un altro importante riconoscimento, il premio speciale Donne del latte, assegnato a Amelia Nibbi dell'azienda agricola biologica Casale Nibbi di Amatrice, portata avanti dalla famiglia Nibbi da cinque generazioni.

Un premio anche di forte valore simbolico, che non riconosce solo la qualità delle ricotte e dei formaggi in cui eccelle l'azienda, ma anche la determinazione di continuare a fare impresa, al femminile, nelle montagne dell'Italia centrale, e di andare avanti oltre tutte le difficoltà, terremoto compreso.

Fonte: Arsial

Autore: M G

Tag: formaggi premi concorsi

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 259.057 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner