Bioenergy Expo, un salone 'verde' al servizio delle imprese agricole

Fieragricola 2010. Bioenergy Expo, bioenergie sempre più dinamiche

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

AGR363.jpg

L'area esterna di Bioenergy Expo nel 2008

Le energie rinnovabili si danno appuntamento a Veronafiere. In concomitanza con Fieragricola, infatti, dal 4 al 7 febbraio si terrà Bioenergy Expo, il salone dedicato alle agro-energie, opportunità di business per le imprese agricole e contemporaneamente leva sulla quale agire per contenere le emissioni di anidride carbonica e promuovere un "Green Deal" che coinvolga la componente primaria dell’economia e della società.

Bioenergy Expo mette in connessione appunto le due finalità delle energie da fonti rinnovabili: possibilità di reddito e abbattimento degli agenti inquinanti. Senza dimenticare le opportunità di lavoro. Bioenergy Expo pone infatti attenzione anche ai cosiddetti "Green jobs", i lavori verdi, legati cioè alla sfera delle energie rinnovabili, che secondo una stima di Nomisma Energia dovrebbero garantire uno spazio occupazionale di 100 mila unità lavorative nel 2012. L’Italia, d’altronde, ha un enorme potenziale in materia di bio-energie, collocandosi come produttore al quinto posto in Europa dopo Germania, Svezia, Francia e Spagna.

Lavoro, redditività, energia pulita. Concetti immediati, tuttavia da realizzare concretamente. Bioenergy Expo sarà dunque una bussola per orientarsi nel vasto panorama delle energie da fonti rinnovabili in agricoltura. Sempre con la formula dell’esposizione dinamica, caratteristica ormai consolidata sia di Bioenergy Expo che di Fieragricola.

Sotto i riflettori, numerose opportunità di business: energia da biogas e grassi animali, biomasse vegetali, potature da alberi da frutto e dal verde pubblico, oli vegetali. E ancora, filiere agro-energetiche e anelli della catena del tutto inediti, come nel caso dei professionisti nel servizio di cippatura.

Ma non è tutto. Veronafiere, in collaborazione con Rinnova Green Energy, costruirà a livello dimostrativo un villaggio sostenibile, con tanto di laghetto artificiale per la fito-depurazione, pale micro-eoliche, caldaie a cippato e a pellet.

Il salone delle bioenergie si estenderà su una superficie di oltre due ettari e mezzo fra area interna ed esterna.

Fra le novità del settore, Bioenergy Expo ospiterà, sempre grazie alla collaborazione con Rinnova Green Energy, il "Quartiere del legno", una struttura interamente dedicata alla filiera legno-energia, dalla raccolta all’impianto di co-generazione a cippato, che servirà per riscaldare una serra destinata ad ospitare colture idroponiche di pomodoro.

Tutte le informazioni su Bioenergy Expo, nel sito www.bioenergyweb.it.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 261.829 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner