Alpego rilancia il suo sistema di semina

A pochi giorni dall'inaugurazione di DemoAgro, in Spagna, la casa costruttrice vicentina rilancia il suo sistema di semina brevettato

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

alpego-750.jpg

La AS4 Alpego al lavoro
Fonte foto: Alpego

Alpego rilancia il suo sistema di semina brevettato, già in uso sull'Airspeed AS4 e AS1, che consente di trasferire il seme dalla tramoggia anteriore a quella posteriore, posizionata sopra l'erpice rotante, garantendo maggiore precisione di semina, minore spreco di seme e un trattore bilanciato nel corso delle operazioni.

L'allestimento non necessita di collegamenti idraulici o meccanici e tutta la gestione del trasporto e della semina è affidata al sistema elettronico Alpetronic.

Oltre alle tramogge separate e al sistema automatico di caricamento della tramoggia, sono da segnalare una capacità di carico complessiva di 1550 litri, di cui 1400 sull'anteriore e 150 sul posteriore, il dosatore volumetrico posteriore in prossimità della zona di semina e un ingombro ridotto per le attrezzature pieghevoli, contenuto nei 2,5 metri di larghezza.

L'azienda vicentina parteciperà con i suoi prodotti di punta al Demomagro 2015, che si terrà a Burgos, in Spagna, dal 27 al 29 maggio.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.385 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner