Unacoma su Agri3: sostegno alla rubrica Rai

L'Unione nazionale dei costruttori di macchine agricole contro la chiusura antiticipata della rubrica d'informazione della terza rete

Questo articolo è stato pubblicato oltre 10 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

agri3.jpg
L’Unione nazionale dei costruttori di macchine agricole, aderente alla Confindustria, apprende con dispiacere la notizia circa l’anticipata chiusura della rubrica d’informazione della terza rete Agri3, e l’intenzione della Rai di escludere la rubrica stessa dal palinsesto del prossimo anno. Il programma Agri3 - a giudizio di Unacoma - rappresenta uno degli spazi informativi più validi nel panorama televisivo nazionale, utile a diffondere informazioni sull’articolato mondo dell’agricoltura ed anche sulle tecnologie meccaniche.
 
Queste costituiscono lo strumento fondamentale per la competitività del settore primario, ma richiedono il supporto di un’informazione qualificata, volta a descriverne le caratteristiche tecniche e le condizioni di utilizzo in sicurezza. La struttura del programma Agri3, e insieme la professionalità di Franco Poggianti, Paola Violani e di tutti coloro che ad esso collaborano, sono garanzia di un’informazione puntuale, corretta e cadenzata sulle fasi colturali della varie produzioni.
 
La filiera agricola ed agro-industriale ha un valore altamente strategico nell’economia del nostro Paese, e l’azienda radiotelevisiva pubblica non può negare ad essa la dovuta attenzione, danneggiandone in questo modo gli interessi economici e il capitale d’immagine. L’auspicio di Unacoma è dunque che la Rai possa reintegrare nel palinsesto la trasmissione e consentirne la ripresa già dall’autunno prossimo.
 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.904 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner