Benati: un nome, una grande esperienza in agricoltura

Nata con la produzione di una trapiantatrice nel 1957, è oggi un leader Italiano nella vendita di molte macchine operatrici

Questo articolo è stato pubblicato oltre 12 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

benati-macchine-agricole.jpg

Nata da una trapiantatrice nel 1957, è oggi un leader Italiano nella vendita di molte macchine operatrici

Benati S.p.a. macchine agricole è dal 1957 l'azienda del gruppo Benati specializzata nella vendita ed assistenza di: seminatrici di precisione, spandi-concimi centrifughi, sarchiatrici, erpici vibro-coltivatori, erpici a dischi, aratri, rulli costipatori, caricatori frontali, falciatrici, ranghinatori, spandi-volta-fieno, auto-caricanti trincianti, botti da diserbo portate e trainate, polverizzatori per vigneti e potatrici per vigneti. Di fabbricazione francese, tedesca, danese ed austriaca, un gruppo scelto di attrezzature "rigorosamente selezionato" fra i costruttori più qualificati d'Europa.

La struttura di Benati si avvale di personale altamente qualificato per offrire alla clientela la massima qualità e competenza. Azienda di grande esperienza nel settore, ma costantemente alla ricerca delle migliori soluzioni operative e della maggior affidabilità all'opera. La vera passione non tramonta mai, dal 1957 ad oggi costantemente in grado di offrire ai clienti soluzioni sicure e tecnologicamente all'avanguardia. Ogni sforzo in azienda viene ripagato con la piena fiducia riscontrata nei consumatori finali.

La società Benati S.p.a. macchine agricole nasce nel 1957 da un'intuizione del titolare, Dr. Giovanni Benati, che, visitando la fiera agricola veronese, vide allora un piccolo apparecchio che serviva, così diceva il cartello sovrastante, per trapiantare le piccole piantine di ortaggi prelevate dal vivaio al piano campo. Chissà se poteva funzionare anche per le piantine di tabacco che i fratelli Benati coltivavano su concessione governativa nella propria azienda. Il costruttore espositore, un francese, Riboleau di Largeasse, rispose di si e, dopo meno di un mese, si presentò nell'azienda Benati con un trapiantatrice su un piccolo camioncino. La macchina, provata con esito favorevole fu acquistata, e così nacque la collaborazione commerciale. Benati diventò concessionario, dapprima per le seminatrici e poi si aggiunsero man mano nuove rappresentanze e la sede divenne quella attuale in zona industriale.

Oggi la società Benati commercializza una vastissima gamma di attrezzature per la preparazione del terreno, per la semina, e concimazione, trattamenti e diserbi, e per la fienagione, tutte accuratamente selezionate tra la migliore produzione a livello Internazionale. Sul mercato interno, infine, la Benati attualmente si avvale di una fitta rete distributiva che conta ben 80 concessionari sparsi su tutto il territorio italiano, anche questi scelti con particolare oculatezza, tanto da poter essere considerati l'elite dei venditori italiani.

 

Per ulteriori informazioni sull'azienda visitare il sito ufficiale: www.benatiagricoltura.it

Fonte: Benati S.p.A.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.697 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner