Psr Puglia, primi soldi per il "Pacchetto giovani"

Dopo la travagliata vicenda giudiziaria, l'assessore Pentassuglia annuncia i primi 11 decreti di finanziamento alle imprese condotte da under 40 tra premio per il primo insediamento, contributo in conto capitale e altre forme di aiuto

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

soldi-monete-euro-banconote-by-lukas-gojda-fotolia-750.jpeg

A breve seguiranno nuovi provvedimenti di concessione degli aiuti (Foto di archivio)
Fonte foto: © Lukas Gojda - Fotolia

Entra finalmente nel vivo una delle misure più attese del Piano di sviluppo rurale della Puglia 20214-2020 dedicata agli under 40: il Pacchetto giovani. È stato infatti approvato, il 2 aprile scorso, il primo provvedimento di concessione degli aiuti per 11 beneficiari che si sono candidati all'avviso.

"Al via le prime risorse in favore dei giovani pugliesi per dar forma al proprio progetto d'impresa: è stato concesso, infatti, con questo primo intervento, circa un milione di euro, di cui 500mila come premio di primo insediamento". Lo ha reso noto l'assessore all'Agricoltura della Regione Puglia, Donato Pentassuglia, commentando la determina dell'Autorità di gestione del Psr Puglia riguardante le concessioni previste dal bando della sottomisura 6.1 che, nella formula cosiddetta "a pacchetto", comprende l'aiuto al primo insediamento, il sostegno per interventi strutturali, per la nuova adesione a regimi di qualità e per la diversificazione delle imprese: sottomisure 4.1B, 6.4 e 3.1 del Psr Puglia 20214-2020.

"Il provvedimento, cui ne seguiranno naturalmente altri, è il risultato di una puntuale istruttoria tecnico amministrativa dei Piani aziendali" afferma l'assessore, che sottolinea: "È un segnale importante che siamo certi infonderà fiducia in quei giovani che da anni attendono una risposta".

"Oggi più che mai, dopo un periodo di grave congiuntura economica che ha travolto tutti i settori produttivi - conclude Pentassuglia -, è importante sostenere il comparto agricolo nella rinascita e ripartenza, aiutando le imprese, soprattutto quelle dei più giovani, a investire in innovazione e sostenibilità: è questa la sfida più grande e, di sicuro, quella decisiva che dobbiamo cogliere per il futuro della nostra Regione".

Come si ricorderà, il Pacchetto giovani del Psr Puglia era incorso nell'annullamento della graduatoria dal parte del Tar e si è dovuto dare corso alla ricostruzione delle singole posizioni alla luce delle disposizioni della magistratura amministrativa.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Regione Puglia

Autore:

Tag: giovani psr politica agricola bandi Psr politiche regionali

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 259.081 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner