Sana, ecco le date 2020

Il Salone internazionale del biologico e del naturale si terrà a BolognaFiere dal 3 al 6 settembre 2020 in contemporanea con Cosmoprof worldwide Bologna

sana20202.png

Bologna, 3-6 settembre 2020

BolognaFiere ha deciso di svolgere nelle stesse date la 32° edizione di Sana, il Salone internazionale del biologico e del naturale (organizzato in collaborazione con FederBio/Assobio) e Cosmoprof worldwide Bologna. Le due manifestazioni, si legge in una nota dell'ente fieristico, apriranno il 3 settembre e si concluderanno domenica 6 settembre Sana e lunedì 7 settembre Cosmoprof. 

"Dall'inizio dell'emergenza coronavirus il sistema fieristico nazionale e internazionale ha dovuto far fronte a un enorme impegno per il riposizionamento degli eventi previsti in questi mesi" dichiara Antonio Bruzzone, direttore generale di BolognaFiere. "A questa complicata fase di riprogrammazione si è aggiunta la consapevolezza di dover lavorare, con ancora maggior energia, per creare le più favorevoli condizioni a supporto del business delle imprese"

"Stiamo lavorando in questi giorni alla definizione di un lay-out degli eventi che accrescerà le opportunità di incontro e di networking per gli espositori e gli operatori dei due eventi - prosegue Bruzzone -. La concentrazione nelle prime settimane di settembre dei principali saloni internazionali del sistema fieristico nazionale sarà un plus per l'incoming delle delegazioni commerciali estere che potranno pianificare al meglio le proprie agende programmando la visita non solo a eventi in svolgimento nello stesso Quartiere fieristico ma, anche, a scala nazionale".

"Mai come in questo momento - 
conclude Bruzzone - la situazione ci richiede la massima flessibilità e il massimo impegno; è quanto stiamo facendo andando a individuare tutte le possibili sinergie attivabili e le nuove iniziative da mettere in pista per garantire la crescita e lo sviluppo delle imprese a livello globale".

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 221.744 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner