Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

L'agroalimentare si studia all'università

La facoltà di Scienze gastronomiche di Pollenzo (Cn), da settembre 2018, aprirà due nuove classi di laurea. Annunciate in occasione dell'inaugurazione del nuovo anno accademico dal rettore Andrea Pieroni

inaugurazione-anno-accademico-pollenzo-2017-2018-gentiloni-petrini-fedeli-sibille-fonte-universita-scienze-gastronomiche-pollenzo.jpg

Da sinistra: Carlo Petrini, Bruna Sibille, Paolo Gentiloni e Valeria Fedeli

Sono due le nuove classi di laurea che, da settembre 2018, accoglieranno gli studenti all'Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo (Cn).
Una triennale in 'Scienze e culture gastronomiche' e una magistrale in 'Food Innovation & Management', sono state annunciate dal rettore Andrea Pieroni in occasione dell'inaugurazione dell'anno accademico.

Interdisciplinare, internazionale, ispirata, innovatrice, itinerante, interattiva.
Sono queste le particolarità dei corsi, che all'interno, racchiudono l'esperienza di una comunità fortemente inclusiva capace di creare una rete di relazioni internazionali.
Inoltre sarà dato risalto ai viaggi didattici e alla ricerca sul campo, come ha affermato Pieroni: "Attraverso quelle che chiamo le 'scienze del viaggio', la nostra università vuole fornire agli studenti le competenze, gli strumenti e l'intelligenza affettiva per sviluppare una profonda coscienza etica ed ecologica; per rafforzare il senso di responsabilità verso ogni intorno naturale e sociale".

L’obiettivo di Unisg è quello quindi di formare i nuovi manager del cibo e i protagonisti della gastronomia del domani.

Un pensiero ribadito anche dal presidente dell'Università Carlo Petrini: "I nostri studenti ed ex studenti sono soggetti attivi nelle aziende, ma anche nella società civile e nelle comunità di riferimento, in istituzioni come la Fao e l’Ifad, in progetti come quello degli Orti in Africa di Slow Food".

Durante la giornata inaugurale il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, ha salutato l'approvazione delle due nuove classi.
Per Gentiloni, questa iniziativa è frutto dello straordinario incontro fra agricoltura, cultura e tradizione che Pollenzo ha saputo tradurre in proposta universitaria a partire dal 2004: una grande conquista per l'Italia, che anche attraverso la macchina delle iniziative di Slow Food l'ateneo ha fatto conoscere in tutto il mondo.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 19 aprile a 138.495 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy