Valorizzazione e sostenibilità dei prodotti agricoli tradizionali

Sabato prossimo, 1° luglio, ore 10.00, a Montepulciano (Si) nella sala master del Palazzo del capitano

Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

valorizzazione-sostenibilita-prodotti-tradizionali.jpg

Montepulciano (Si), 1° luglio 2017

E' in programma il prossimo sabato 1° luglio alle 10.00, a Montepulciano (Si) nella sala master nel Palazzo del capitano, il convegno intitolato "Valorizzazione e sostenibilità dei prodotti agricoli tradizionali" organizzato da Anci Toscana, Comune di Montepulciano e Qualità e Sviluppo rurale.

Il convegno, dopo i saluti dei rappresentanti di Anci Toscana e dell'Amministrazione comunale di Montepulciano, entrerà nel vivo con alcuni contributi di Gabbanini di Anci Toscana, Marescotti dell'Università di Firenze, Joime dell'Università Sapienza di Roma, Fabbri, dirigente della Regione Toscana, Biagiotti dell'Università Unitelma-Sapienza di Roma, Roghi dell'Università di Firenze e vedrà le conclusioni dell'assessore regionale all'Agricoltura Remaschi.

I prodotti tipici saranno l'argomento dell'incontro e, nello specifico, si parlerà della loro valorizzazione e di come risultano essere più sostenibili.

La recente iscrizione nel registro regionale e nazionale dell'Aglione della Valdichiana e della Susina Mascina di Montepulciano, e l'elevato numero di prodotti iscritti del territorio della Valdichiana tra i prodotti agricoli tradizionali, rende necessario iniziare un confronto per la creazione del paniere all'interno del quale trovare la Chianina, l'aglione e la susina, la mela rugginosa, il vin santo, il vino, il picio e tanti altri prodotti tipici da valorizzare quali eccellenze del territorio.

I prodotti tipici risultano essere più sostenibili dal punto di vista ambientale, sociale, economico e culturale; sarà proprio questo ultimo pilastro ad essere introdotto nel convegno, per una nuova visione della sostenibilità.

Un prodotto tipico racchiude in sé trasmissioni di saperi, tradizioni da mantenere e tutelare, storie locali, questioni sociali e politiche di sviluppo. La Valdichiana ha da sempre promosso e valorizzato i prodotti tipici quali espressioni del territorio mantenendo e salvaguardando il patrimonio delle tradizioni.

Scarica il programma

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.950 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner