Macfrut incontra i ministri africani dell'Agricoltura

Quella cesenate è stata l'unica fiera presente alla presentazione delle principali realtà che supportano il ministero degli Affari esteri nella sua attività di promozione del made in Italy

Questo articolo è stato pubblicato oltre 6 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

domenico-scarpellini-macfrut-incontro-farnesina-feb2014.jpg

Un momento dell'intervento di Domenico Scarpellini, presidente di Macfrut

Cooperazione, concretezza, valore aggiunto, formazione, tecnologie, Pmi e sistema cooperativo: sono state queste le parole chiave emerse giovedì 20 febbraio, alla Farnesina a Roma, dove il ministero degli Esteri italiano ha ospitato una folta delegazione di ministri dell’Agricoltura africani per l’appuntamento annuale delle Nazioni unite.

Alla presenza dei vertici di Ifad e Fao, i  rappresentanti del Governo e della diplomazia italiani – il viceministro degli Esteri Lapo Pistelli, il sottosegretario agli Esteri Mario Giro, il direttore generale della Farnesina Luigi Marras  e Maurizio Martina, ancora sottosegretario all’Agricoltura -  hanno illustrato agli ospiti l’iniziativa Italia-Africa e le possibili forme di collaborazione tra l’Italia e l’Africa, anche in vista dell’importante appuntamento di Expo 2015.

Il Governo ha presentato eccellenze ed esperienze italiane. Erano presenti Carlo Petrini, presidente di Slow Food, e Massimo Goldoni, presidente di FederUnacoma; per il settore ortofrutticolo Domenico Scarpellini, presidente di Macfrut, unica fiera che ha partecipato all'evento. Ai ministri agricoli ed ambasciatori africani Scarpellini ha presentato una serie di pacchetti combinati per le delegazioni che visiteranno l'edizione 2014 di Macfrut, con l'offerta espositiva standard per il 2015, inclusi visite ed incontri Expo in collaborazione con il Governo, Regioni ed altre istituzioni.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.697 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner