Lazio, olio sui banchi di scuola

Scuole romane teatro per la Festa dell’Olio promossa da Uliveti del Lazio

Questo articolo è stato pubblicato oltre 7 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

olio-bottiglie-extravergine-oliva-by-sol_verona.jpg

La scuola media Martin Luther King di via dei Giardinetti a Roma, teatro per la Festa dell’Olio promossa da Uliveti del Lazio, associazione ispirata e sostenuta Unaprol, Consorzio olivicolo italiano

150 alunni, coordinati dalla preside Maria Laura Fanti, che hanno partecipato a dicembre agli incontri sull’olio extra vergine di oliva del Lazio, sono stati premiati per i loro elaborati creativi sul prodotto simbolo della dieta mediterranea con bottiglie di olio delle aziende laziali aderenti all’associazione. La cerimonia che è stata caratterizzata anche da una degustazione guidata di olio extra vergine di oliva prodotto dalle aziende olivicole del Lazio, ha registrato l’esibizione dell’omonimo coro della scuola diretto dalla professoressa Nicol Montuori.   

L’iniziativa di Uliveti del Lazio,sostenuta dall’assessorato dell’VIII Muncipio – Roma delle Torri, rientra in un più programma di iniziative che coinvolge istituzioni, associazioni dei produttori e mondo della scuola. All’incontro sono intervenuti l’assessore al bilancio, scuola, e rapporti istituzionali  Alfredo Baldassarri, l’on. Giorgio Masino per il comune di Roma, Erder Mazzocchi commissario straordinario di Arsial

“Vogliamo sostenere il consumo dei olio di alta qualità italiana”, ha riferito Loriana Abbruzzetti, presidente di Uliveti del Lazio. “Per questo – ha poi aggiunto - incominciamo dai banchi scuola convinti che la corretta educazione alimentare sia un valore aggiunto per il nostro made in Italy”.

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 196.369 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner